Aggiornato alle: 13:32

Nomina del procuratore di Palermo | Il Csm ricorre al Consiglio di Stato

di Redazione

» Cronaca » Nomina del procuratore di Palermo | Il Csm ricorre al Consiglio di Stato

Nomina del procuratore di Palermo | Il Csm ricorre al Consiglio di Stato

| mercoledì 10 Giugno 2015 - 21:29
Nomina del procuratore di Palermo | Il Csm ricorre al Consiglio di Stato

Il Consiglio superiore della magistratura ha deciso di  impugnare davanti al Consiglio di Stato la decisione del Tar del Lazio che ha annullato la nomina di Francesco Lo Voi alla guida della Procura di Palermo.

Il plenum ha approvato, a maggioranza con otto astensioni, una delibera della V Commissione che chiede all’Avvocatura dello Stato di ricorrere contro la sentenza del Tar e di proporre istanza di sospensione dell’esecutività della decisione.

A presentare ricorso erano stati i due candidati esclusi dal Consiglio, il procuratore di Caltanissetta Francesco Lari e quello di Messina Guido Lo Forte.

La decisione di ricorrere al Consiglio di Stato era stata anticipata già il 22 maggio scorso

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it