Aggiornato alle: 13:58

Temptation Island 2, la single Marta dice la sua sul comportamento di Mauro /VD

di Claudia Argento

» Gossip » Temptation Island 2, la single Marta dice la sua sul comportamento di Mauro /VD

Temptation Island 2, la single Marta dice la sua sul comportamento di Mauro /VD

| giovedì 30 Luglio 2015 - 10:10
Temptation Island 2, la single Marta dice la sua sul comportamento di Mauro /VD

Nonostante la seconda edizione di Temptation Island sia terminata, c’è ancora una coppia che iresce a far parlare di se… Si tratta di quella formata da Isabella Falasconi e Mauro Donà, ex protagonisti del Trono Over di Uomini e Donne.

> IL RIASSUNTO DELLA FINALE

Chi ha seguito la finale del reality ha visto come Mauro, dopo aver ammesso di aver provato un’attrazione per la single Marta, abbia deciso, a sorpresa, di continuare la propria storia con Isabella chiedendole persino di sposarlo e lei ha ceduto, decisa a concedergli una seconda possibilità.

> LE COPPIE SUPERSTITI DI TEMPTATION: COME È FINITA?

Ma quale è stata la reazione della bella single Marta Krevsun? Quando ha capito che Mauro non avrebbe avuto le “pal**”, come ha detto lei stessa, di lasciare la fidanzata per frequentarsi con lei, lo ha subito affrontato accusandolo di non averle accarezzato solo la mano, ma anche il resto del corpo e poi ha aggiunto: “Sei una persona falsa… Sotto le coperte volevi farmi toccare le parti che dicevi tu!”.

Giada Di Miceli, conduttrice del programma radiofonico “Non succederà più” in onda su Radio Radio, ha voluto vederci chiaro e ha intervistato proprio Marta, che dal canto suo ha confermato di avere provato sensazioni reali e sincere per Mauro:

Per quello che ho vissuto nel villaggio, posso dire che era tutto vero ed è stato un crescendo, un crescendo da entrambe le parti. Se provo un sentimento per lui? Sì, sicuramente è una persona a cui mi sono legata molto. In questo momento non saprei dire cosa c’è, però è una persona con cui si è costruito un legame. Tutto quello che è successo è frutto della verità, della naturalezza e della spontaneità. Tra due persone che provano un interesse reciproco, le cose si evolvono, non stanno ferme. È normale.

E se fosse stata al posto della povera Isabella, come avrebbe reagito?

Non so come mi sarei comportata se fossi stata Isabella, non mi sono mai trovata in quella situazione. Da fidanzata, però, avrei reagito male. Probabilmente avrei chiesto un confronto. Avrei voluto capire e approfondire meglio le dinamiche. Vedere da fuori delle scene che sono anche selezionate, non rende l’idea completa. Bisognerebbe conoscere bene le cose e poi fare il passo successivo. Anche se capisco che con il picco di emotività, la razionalità venga meno.

Infine, Marta ha aggiunto di non gradire molto l’essere definita come “tentatrice”. Il suo intento, infatti, non è stato mai quello di distruggere la storia d’amore fra Mauro e Isabella. È semplicemente accaduto che lei si sia affezionata ad un uomo già fidanzato:

È un programma che può avere tanti risvolti, magari gli stessi protagonisti non se l’aspettano. Anche il nostro ruolo, quello dei single, è molto delicato e definirmi “tentatrice”, fa subito pensare ad una ragazza che deve far scoppiare la coppia. In realtà non è proprio così, si tratta di instaurare rapporti normali, di conoscere delle persone, di imparare a riconoscere la loro psicologia. Io non mi sono mai sentita una tentatrice all’interno del villaggio.
 

 

In ESCLUSIVA l’intervista di oggi nella nostra trasmissione a Marta Krevsun ( Temptation Island ) !!BUON ASCOLTO E VISIONE !! Staff

Posted by Non Succederà Più on Martedì 28 luglio 2015

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820