Egitto, l’Isis decapita un ostaggio croato | L’ultimatum era scaduto il 7 agosto

di Redazione

» Esteri » Egitto, l’Isis decapita un ostaggio croato | L’ultimatum era scaduto il 7 agosto

Egitto, l’Isis decapita un ostaggio croato | L’ultimatum era scaduto il 7 agosto

| mercoledì 12 Agosto 2015 - 14:00
Egitto, l’Isis decapita un ostaggio croato | L’ultimatum era scaduto il 7 agosto

Nuova barbara esecuzione dell’Isis in Egitto. I militanti del califfato hanno annunciato di aver decapitato l’ostaggio croato Tomislav Salopek, 30 anni, rapito lo scorso 22 luglio nella periferia occidentale del Cairo.

L’ultimatum era scaduto il 7 agosto. Il ramo locale di Isis, Wilayat Sinai (‘La provincia del Sinai’), aveva chiesto in cambio la liberazione di alcune loro prigioniere.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820