Serie A, la previsione di Tavecchio: “Sarà un campionato molto livellato”

di Redazione

» Sport » Serie A, la previsione di Tavecchio: “Sarà un campionato molto livellato”

Serie A, la previsione di Tavecchio: “Sarà un campionato molto livellato”

| lunedì 24 Agosto 2015 - 11:45
Serie A, la previsione di Tavecchio: “Sarà un campionato molto livellato”

La sconfitta della Juventus è uno spot per il bene del calcio? Il calcio ha bisogno di Juventus, Milan, Inter, Roma e di tutte le grandi squadre, ma le piccole gli renderanno la vita difficile: sarà un campionato molto livellato e sono contento“: questo il pensiero del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, sui sorprendenti risultati della prima giornata di Serie A, in cui sono arrivate le sconfitte di Juventus, Milan e Napoli.

Il numero uno del calcio italiano parla poi della Nazionale in vista dei prossimi impegni di qualificazione a Euro 2016, in particolare quello del 3 settembre contro Malta al ‘Franchi’: “Firenze sarà orgogliosa della presenza dell’Italia, mi auguro che la gente accolga bene la squadra di Conte”, dichiara Tavecchio.

Non dimentichiamoci – sottolinea il presidente federale ai microfoni di ‘Radio Anch’io lo Sport’ su Radio1 Rai – che non siamo ancora qualificati per la rassegna continentale, quindi dobbiamo battere sia Malta sia la Bulgaria il 6 settembre a Palermo“.

Sulla vicenda relativa al Calcioscommesse, con le sentenze riguardanti Catania, Teramo e Savona: “Non mi permetto di giudicare né la parte inquirente né quella giudicante – dice Tavecchio – Io mi fido di un sistema che ha persone che lavorano alacremente senza rimborsi, notte e giorno“.

Tavecchio torna poi a parlare della riforma di campionati: “Per realizzarla serve la maggioranza di 3/4 del Consiglio Federale. Abbiamo aperto il fronte delle trattative e sarà fondamentale trovare un accordo sul cosiddetto ‘paracadute’ in caso di retrocessione. In ogni caso, la riforma ha bisogno di almeno un biennio per essere realizzata“.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820