Aggiornato alle: 20:44

Sfruttamento della prostituzione: 4 arresti | Riti voodoo e viaggi nei barconi per le ‘schiave’

di Redazione

» Cronaca » Sfruttamento della prostituzione: 4 arresti | Riti voodoo e viaggi nei barconi per le ‘schiave’

Sfruttamento della prostituzione: 4 arresti | Riti voodoo e viaggi nei barconi per le ‘schiave’

| giovedì 05 Novembre 2015 - 07:51
Sfruttamento della prostituzione: 4 arresti | Riti voodoo e viaggi nei barconi per le ‘schiave’

La polizia ha sgominato una banda dedita allo sfruttamento della prostituzione a Milano. Dopo un anno di indagini sono stati arrestati quattro nigeriani che operavano tra il loro Paese e l’Italia rendendo schiave alcune donne, anche tramite riti voodoo, e avviandole alla prostituzione sulle strade della provincia.

Le ragazze giungevano in Italia a Lampedusa con i barconi di immigrati dopo aver attraversato il deserto e il mare sulla rotta dei profughi.

Vengono ipotizzati, per alcuni degli arrestati, come poche volte era accaduto in passato, i delitti di tratta degli esseri umani e riduzione in schiavitù. Le donne vittime di tratta, almeno 9 quelle individuate dagli inquirenti, 4 delle quali collocate in comunità grazie all’Ufficio Tratta della Casa dei diritti del Comune di Milano, venivano prima sottoposte in Nigeria ad una variante del rito voodoo per sottometterle psicologicamente; poi fatte partire per l’Italia, in alcuni casi attraverso il deserto e poi a bordo di barconi dalla Libia a Lampedusa. Arrivate in Lombardia, erano costrette a prostituirsi sulla Strada Provinciale 40 a Carpiano, in provincia di Milano, fino all’estinzione di un debito che poteva raggiungere i 70 mila Euro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it