Aggiornato alle: 00:05

Palermo “torna a correre” con la 21a edizione della Maratona

di Redazione

» Cronaca » Palermo “torna a correre” con la 21a edizione della Maratona

Palermo “torna a correre” con la 21a edizione della Maratona

| giovedì 12 Novembre 2015 - 16:04
Palermo “torna a correre” con la 21a edizione della Maratona

Un ritocchino al percorso, la solita grande adesione e il ritorno de “La Camminata del Sorriso” : si presenterà così ai nastri di partenza la 21a edizione della Maratona Città di Palermo in programma domenica 15 novembre. Un appuntamento prestigioso che fa già registrare numeri da record (ancora non definitivi): 1705 iscritti (450 dei quali correranno la maratona).

Saranno tanti gli atleti esteri a partecipare all’evento, oltre 20 le nazioni rappresentate. Capofila sarà la Francia che schiererà poco più di 100 atleti, in gara anche un buon numero di podisti inglesi, finlandesi, sloveni, tedeschi e belgi. Una maratona che quest’anno abbraccerà tutta la città attraverso i siti culturali più importanti, il parco della Favorita e il mare di Mondello. 

“La maratona di Palermo deve essere la maratona della città e questo per tradizione, location, interesse, clima. Per tutto questo serve saper e poter programmare in tempo – spiegano gli organizzatori – Un’attenta programmazione delle risorse ed una e pluriennale ‘calendarizzazione’ consentirebbe infatti una crescita dell’evento e dell’economia di tutta la regione”. 

Nella Sala Gialla della sede UniCredit, per la presentazione istituzionale, presenti Giovanni Chelo (Regional Manager Sicilia di Unicredit), Antony Barbagallo assessore regionale al turismo, sport e spettacolo, Cesare La Piana assessore allo sport del comune di Palermo, Nadia Spallitta vice presidente del Consiglio comunale di Palermo, Vincenzo Alaimo responsabile comunicazione e marketing e Salvatore Gebbia presidente del comitato organizzatore della maratona.

Quest’anno prevista anche una camminata di tre chilometri da percorrere in modalità non agonistica con l’intento di creare un’occasione di attenzione e solidarietà ad una problematica sanitaria-sociale come la Thalassemia, spesso sottovalutata causa la scarsa informazione.

Protagonisti saranno quasi 2000 bambini delle scuole accompagnati da papà e  mamme che si muoveranno dallo stadio Vito Schifani a partire dalle 9.30. A presentare la manifestazione è stato Giovan Battista Ruffo presidente dell’associazione thalassemici “Ospedale dei Bambini di Palermo”. A patrocinare l’evento sarà Crai Sicilia. 

Come annunciato, quest’anno ci sarà una lieve variazione al percorso. Gli atleti impegnati nella maratona, una volta intrapresa la discesa di Valdesi, gireranno per via Monte Ercta, percorreranno circa 250 metri prima di trovare una boa e fare ritorno per immettersi nuovamente su viale Regina Elena direzione Mondello.

Il percorso complessivo della mezza maratona è il seguente (partenza ore 9.15 dallo Stadio di Atletica “Vito Schifani”):

Viale del Fante– Viale Rocca- Viale Ercole-Viale Diana- P.zza Leoni- Via dell’Artigliere- Piazza Vittorio Veneto – V.le della Libertà – P.zza Ruggero Settimo – Via Ruggero Settimo – Via Maqueda – P.zza Villena (Quattro Canti) – C.so Vittorio Emanuele – Porta Nuova – C.so Calatafimi – P.zza  Indipendenza – Ingresso Palazzo Reale  (Passaggio Interno ARS) –  P.zza del Parlamento – C.so Vittorio Emanuele – P.zza Villena (Quattro Canti) – Via Maqueda – Via Trieste – Via Roma – Via Bentivegna – Via Rosolin Pilo – Via Ruggero Settimo – Via della Libertà-Piazza Vittorio Veneto-Via dell’Artigliere-Piazza Leoni-Viale Diana ( Ingresso Parco della  Favorita) – V.le Diana (dir. Mondello) – Via Reg. Margherita di Savoia -Via Reg. Margherita di Savoia (dir. Ingresso Parco della Favorita) – V.le Ercole – Palazzina Cinese – P.zza Niscemi – Ingresso Villa Niscemi – V.le Ercole – Viale Rocca –Viale del Fante – Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Mezza Maratona Km 21.097

Gli atleti della maratona proseguiranno seguendo questo percorso:

Viale del Fante – Viale Rocca –Viale Ercole-Viale Diana-giro di boa-Viale Diana-Viale Favorita dir. Fiera- Giro di Boa- Via della Favorita dir. Mondello-Viale Diana-Viale Margherita di Savoia-Viale delle Palme-Via Principessa Giovanna-Piazza Valdesi-Viale Regina Elena Dir. Mondello -Via Torre di Mondello-Piazza Mondello Giro di Boa-Via Torre di Mondello-Via Regina Elena Dir. Palermo -Piazza Valdesi-Viale Margherita di Savoia Lato Monte-Viale Ercole Dir. Palazzina Cinese-Piazza Niscemi- Ingresso Villa Niscemi – V.le Ercole – Viale Rocca –Viale del Fante – Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Maratona Km 42.195.

Nell’ambito della giornata mondiale del diabete un gruppo tra medici e pazienti correrà all’interno della passeggiata ludico motoria The Walk of Smile, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul diabete (malattia che colpisce il metabolismo dell’uomo non permettendo all’organismo di utilizzare correttamente l’energia proveniente dagli alimenti). La manifestazione è promossa dall’Asp 6 di Palermo e patrocinata dall’associazione medici sportivi.

L’edizione 2014 ha visto imporsi nella maratona Carmine Buccili (Casone Noceto), recente protagonista alla maratona New York dove è giunto 17° assoluto e secondo degli italiani. Tra le donne la vittoria è andata a Giusi Chiolo (Atletica Mazzarino). Nella mezza  vittorie di Alessio Terrasi (Cus Palermo) e Gloria Gudici (Atletica Rovellasca).

Quest’anno, invece, occhi puntati sull’olimpionico Yuri Floriani che correrà la mezza. L’azzurro della Fiamme Gialle, ha già corso quest’anno a Palermo in occasione del Vivicittà giungendo primo assoluto in Italia nella speciale classifica compensata. Per Floriani una passerella con la testa a Rio 2016.

Sempre nella mezza la presenza del giovane atleta del Cus Palermo originario di Altofonte Alessio Terrasi quest’anno primo degli italiani alla mezza maratona di Torino e del marocchino, tesserato per la Polisportiva Menfi 95 Mohamed Idrissi che vanta già diversi successi in giro per la Sicilia. 

Al femminile favori del pronostico per la ventenne di Altofonte Simona Vassallo. Sarà invece Filippo Lo Piccolo l’atleta da battere nella distanza regina, la maratona. L’atleta del Good Race Team vanta un tempo di 2h19’25. A contendergli il successo finale due atleti di levatura nazionale quali il regalbutese Vito Massimo Catania e Massimo Buccafusca.

Curiosità. L’atleta più anziano in gara è Giovanni Taormina di 75 anni, la meno giovane è la tedesca Helena Taberman con 70 primavere. 248 i team presenti, il più numeroso è rappresentato dalla  Palermo H13.30 di Luisa Balsamo con ben 48 atleti al via. 

Venerdì  13 novembre alle ore 16.00 al via l’expo maratona. Sarà possibile visitare gli stand anche il sabato dalle 9.00 alle 19.30 e la domenica (giorno della gara) dalle 7.00 alle 15.00. Il venerdì pomeriggio e per l’intera giornata di sabato gli atleti potranno ritirare i pettorali e i pacchi gara. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it