Aggiornato alle: 10:29

Belgio, Nainggolan scambiato per terrorista | Segnalato dagli ospiti di un albergo di Anversa

di Redazione

» Sport » Belgio, Nainggolan scambiato per terrorista | Segnalato dagli ospiti di un albergo di Anversa

Belgio, Nainggolan scambiato per terrorista | Segnalato dagli ospiti di un albergo di Anversa

| giovedì 19 Novembre 2015 - 13:22
Belgio, Nainggolan scambiato per terrorista | Segnalato dagli ospiti di un albergo di Anversa

Infelice episodio per Radja Nainggolan, che è stato scambiato per un terrorista in un hotel in Belgio, nella sua Anversa. Alcuni ospiti del ‘Radisson’, in preda al panico, hanno chiamato la polizia, insospettiti dal look del giocatore della Roma – cresta sgargiante e tatuaggi in bella mostra – indicandolo come “potenzialmente pericoloso”.

Arrivato in camera, Nainggolan ha trovato ad aspettarlo alcuni agenti, che però lo hanno riconosciuto subito e si sono scusati, spiegando non senza imbarazzo il malinteso e chiedendogli di posare insieme per qualche foto.

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene, ma l’allarme lanciato dagli ospiti dell’albergo è il chiaro sintomo dell’atmosfera di terrore che ha colpito il Belgio e, in generale, l’Europa, dopo gli attentati terroristici di Parigi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it