Aggiornato alle: 20:58

Palermo – Frosinone, le pagelle. Vazquez è tornato a splendere, terremoto Diakitè

di Emanuele Termini

» Sport » Palermo – Frosinone, le pagelle. Vazquez è tornato a splendere, terremoto Diakitè

Palermo – Frosinone, le pagelle. Vazquez è tornato a splendere, terremoto Diakitè

| sabato 12 Dicembre 2015 - 19:50
Palermo – Frosinone, le pagelle. Vazquez è tornato a splendere, terremoto Diakitè

Ecco le pagelle dell’anticipo della 16esima giornata di Serie A tra Palermo e Frosinone (clicca qui per leggere la cronaca).

PALERMO: Sorrentino (cap.) 6; Struna 6,5, Goldaniga 6,5, Gonzalez 5,5 , Lazaar 6,5 ; Hiljemark 7 (dal 42′ s.t. Andelkovic s.v), Jajalo 6, Chochev 6,5; Vazquez 7,5; Trajkovski 7 (dal 36′ Brugman s.v.), Djurdjevic 5,5 (dal 1′ s.t. Gilardino 6,5). All.: Ballardini.

I MIGLIORI DEL PALERMO:

Hiljemark 7 – Zero gol, un assist, ma che partita per lo svedesino del Palermo! Dopo più di un mese di appannamento, il numero 10 rosanero mostra incoraggianti segnali di ripresa. Si concede anche qualche giocata di fino. Molto bene in proiezione offensiva, utile in copertura.

Vazquez 7,5 – Torna a dispensare grande calcio con il piglio del capo banda. Atleticamente esplosivo, il “Mudo” dà una grossa mano a centrocampo alleggerendo le incombenze di Jajalo in cabina di regia. Uomo in più.

I PEGGIORI DEL PALERMO:

Gonzalez 5,5 – Quello esperto in difesa sembra Goldaniga. È inspiegabile il calo di rendimento del nazionale costaricense. Saranno i voli intercontinentali? Saranno le voci di mercato? Quello che è certo è che da lui è lecito attendersi molto di più.

FROSINONE: Leali 5; Rosi 5 (dal 38′ s.t. Gucher s.v.), Diakité 4, Blanchard 5, Pavlovic 6; Paganini 5,5 (dal 18′ s.t. Tonev 5), Gori 5 (dal 33′ s.t. Castillo s.v), Sammarco 6,5, Soddimo 7; D. Ciofani 5, Dionisi 5,5. All.: Stellone.

I MIGLIORI DEL FROSINONE:

Soddimo 7 – Tanta intraprendenza e grande generosità per il numero 10 ciociaro. Palla al piede è il migliore dei suoi, ma difficilmente i compagni di squadra riescono ad approfittarne. Predica nel deserto.

I PEGGIORI DEL FROSINONE:

Diakitè 4 – Una calamità per la difesa del Frosinone, un incubo per Stellone. Gli avversari ringraziano, con lui oggi è stato tutto molto più facile. Non una diagonale andata a segno, non una chiusura tempestiva. Nulla.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it