Aggiornato alle: 10:08

Roma, arrestata un’insospettabile gelataia romena | Era ricercata per sfruttamento della prostituzione

di Redazione

» Cronaca » Roma, arrestata un’insospettabile gelataia romena | Era ricercata per sfruttamento della prostituzione

Roma, arrestata un’insospettabile gelataia romena | Era ricercata per sfruttamento della prostituzione

| martedì 09 Febbraio 2016 - 17:06
Roma, arrestata un’insospettabile gelataia romena | Era ricercata per sfruttamento della prostituzione

Istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione“. Con queste accuse una insospettabile 30enne romena è stata arrestata dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma mentre si trovava al lavoro presso una gelateria di via di Ripetta.

La donna era ricercata dal novembre del 2014, in seguito ad un mandato d’arresto europeo emesso dalla Corte di Appello di Liegi, dovendo scontare la pena di 4 anni di reclusione per una serie di reati connessi con l’attività di prostituzione che la stessa aveva messo in piedi durante la sua permanenza in Belgio, nella città di Verviers, negli anni 2012 e 2013.

Le lunghe e complessive indagini hanno portato alla luce una organizzazione criminale dedita alla “tratta di esseri umani con finalità di prostituzione” in Belgio, nell’ambito della quale la ricercata, unitamente ad una sua connazionale, gestiva le ragazze sfruttate incassandone i guadagni.

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it