Aggiornato alle: 14:06

Obama e Putin decidono di “collaborare” | Il disgelo in un colloquio telefonico

di Redazione

» Esteri » Obama e Putin decidono di “collaborare” | Il disgelo in un colloquio telefonico

Obama e Putin decidono di “collaborare” | Il disgelo in un colloquio telefonico

| domenica 14 Febbraio 2016 - 11:20
Obama e Putin decidono di “collaborare” | Il disgelo in un colloquio telefonico

Segnali di distensione tra Russia e Usa in merito al conflitto siriano. Oggi, nel corso di un colloquio telefonico, il presidente russo Vladimir Putin e quello americano Barack Obama hanno concordato sulla necessità di collaborare contro l’Isis. I due leader hanno quindi trovato una convergenza sull’opportunità di stabilire stretti contatti di lavoro tra il ministero della Difesa russo e il dipartimento della Difesa statunitense.

I due leader intendono dunque “intensificare la cooperazione” tra i due Paesi per attuare il cessate-il-fuoco in Siria, concordato venerdì a Monaco. Collaboreranno dunque “le agenzie diplomatiche e altre strutture allo scopo di attuare la dichiarazione dell’International Syria support group adottata a Monaco”: così si legge in una nota del Cremlino, diffusa da Interfax.

Sulla Siria è intervenuto anche l’Alto rappresentante Ue per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, che ha dichiarato al Corriere della Sera che “non c’è soluzione puramente militare”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it