Aggiornato alle: 19:11

Chicago, Trump rinuncia al comizio elettorale | Contestatori nell’arena, a rischio la sicurezza

di Redazione

» Esteri » Chicago, Trump rinuncia al comizio elettorale | Contestatori nell’arena, a rischio la sicurezza

Chicago, Trump rinuncia al comizio elettorale | Contestatori nell’arena, a rischio la sicurezza

| sabato 12 Marzo 2016 - 09:11
Chicago, Trump rinuncia al comizio elettorale | Contestatori nell’arena, a rischio la sicurezza

Donald Trump alza bandiera bianca a Chicago. Il candidato strafavorito alle primarie repubblicane in vista di Usa 2016, è stato costretto a cancellare un raduno a Chicago rinviandolo ad altra data per motivi di sicurezza. Questo in seguito all’ingresso di molti suoi contestatori nell’arena dove era atteso per un comizio.

L’annuncio dell’annullamento del comizio è stato accolto con rumorose grida di gioia dai contestatori. ”Abbiamo fermato Trump! Abbiamo fermato Trump!”, hanno gridato. ”Razzisti, tornatevene a casa!”, hanno scandito verso i sostenitori del magnate, che hanno replicato: ”Vogliamo Trump, vogliamo Trump”.

E intanto la polizia di St.Louis ha arrestato 31 persone accusandole di disturbo della quiete pubblica, e una accusata di aggressione di terzo grado, durante le contestazioni che hanno accompagnato un comizio di Donald Trump nel Missouri.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it