Serie B, colpo grosso del Pescara: Avellino ko 1 a 3

di Riccardo Bagarella

» Sport » Serie B, colpo grosso del Pescara: Avellino ko 1 a 3

Serie B, colpo grosso del Pescara: Avellino ko 1 a 3

| venerdì 08 Aprile 2016 - 19:39
Serie B, colpo grosso del Pescara: Avellino ko 1 a 3

Il Pescara è tornato. La squadra di Oddo vince anche sul difficile campo dell’Avellino, imponendosi per 3 a 1, e si prende momentaneamente il terzo posto in classifica, salendo a 55 punti e lasciando dietro di sé Cesena, Bari, Novara e Spezia, a quota 54 ma con una partita ancora da giocare.

Gli abruzzesi si portano in vantaggio al 34′ con Caprari e poco dopo (38′) si vedono annullare ingiustamente il raddoppio. Così l’Avellino ci crede e torna in partita al 50′ con Castaldo, poi però ci pensa bomber Lapadula (62′) a rimettere le cose a posto per il Pescara, che al 76′ trova anche il terzo gol con Mitrita.

Marcolin non riesce proprio ad ingranare: per il tecnico è la seconda sconfitta su 3 partite alla guida degli irpini, che probabilmente già adesso vedono infranto il loro sogno di arrivare in zona playoff; l’ottavo posto, l’ultimo disponibile per gli spareggi, dista infatti ben 9 punti.

LEGGI QUI LE PAGELLE DI AVELLINO-PESCARA

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

ORE 22.20 – FINALE: 1 – 3.

48′ s.t.: AMMONITO REA per un fallo ai danni di Pucino.

46′ s.t.: PALO DELL’AVELLINO. Destro a giro da fuori di Paghera, il pallone scheggia il palo sinistro.

45′ s.t.: 3 minuti di recupero.

45′ s.t.: AMMONITO ACOSTA per un fallo tattico.

42′ s.t.: Gran sinistro a giro da fuori di Insigne, la palla accarezza l’incrocio dei pali e va sul fondo.

40′ s.t.: NEL PESCARA ENTRA SELASI, ESCE VERRE.

38′ s.t.: Terza mostruosa parata di Aresti su una botta da fuori di Sbaffo.

36′ s.t.: Il Pescara è in pieno controllo, l’Avellino prova a reagire ma lo fa con un po’ troppa confusione.

33′ s.t.: NELL’AVELLINO ENTRA PUCINO, ESCE PISANO.

31′ s.t.: TERZO GOL DEL PESCARA, MITRITA. Dopo un tiro parato di Verre, Ventola rimette in mezzo per Mitrita, che controlla e calcia subito dopo, piazzando il pallone nell’angolino destro.

28′ s.t.: D’Angelo riceve palla in area e mette in mezzo, Mandragora toglie di fatto il pallone a Mokulu (da solo davanti alla porta) con un gran intervento.

27′ s.t.: NEL PESCARA ENTRA ACOSTA, ESCE PASQUATO.

26′ s.t.: NEL PESCARA ENTRA MITRITA, ESCE CAPRARI.

24′ s.t.: Castaldo salta un avversario dopo una gran serpentina e mette in mezzo per Mokulu, che colpisce di testa da posizione ravvicinata: nuova super parata di Aresti, che mette in corner.

23′ s.t.: Sinistro al volo di Caprari da fuori area: pallone in curva.

22′ s.t.: Strepitosa parata di Aresti sulla splendida girata di prima di D’Angelo: pallone in calcio d’angolo.

21′ s.t.: NELL’AVELLINO ENTRA PAGHERA, ESCE ARINI.

20′ s.t.: Verre ci prova da fuori: tiro centrale, nessun problema per Frattali.

17′ s.t.: NUOVO VANTAGGIO DEL PESCARA, LAPADULA. Perfetto cross di Memushaj dalla destra, Lapadula si smarca ottimamente e incrocia di testa sul palo lontano.

16′ s.t.: Aresti esce bene e allontana un cross insidioso di Castaldo, poi Sbaffo ci prova da fuori ma il suo tiro viene sporcato: pallone sul fondo.

13′ s.t.: AMMONITO BRUNO per un fallo ai danni di Insigne.

12′ s.t.: Verre riceve palla dopo un bell’inserimento e calcia subito: tiro potente ma centrale, blocca Frattali.

10′ s.t.: L’Avellino ha ritrovato fiducia e continua ad attaccare con convinzione: il Pescara è alle corde.

7′ s.t.: D’Angelo supera un avversario con un tunnel, entra in area e mette in mezzo, Mokulu prolunga di tacco per Insigne, che non trova il pallone per un niente.

5′ s.t.: PAREGGIA L’AVELLINO, CASTALDO. Dopo una splendida combinazione con Insigne, l’attaccante degli irpini scaglia un destro imprendibile sotto l’incrocio dei pali, alla sinistra di Aresti.

ORE 21.31 – NELL’AVELLINO ENTRA SBAFFO, ESCE VISCONTI.

ORE 21.17 – FINE PRIMO TEMPO, PARZIALE: 0 – 1.

46′ p.t.: Gran palla messa dal fondo da Insigne, Castaldo non ci arriva per un soffio.

45′ p.t.: 1 minuto di recupero.

42′ p.t.: Lapadula prova a mettere in mezzo: cross troppo su Frattali, che può uscire e bloccare in tutta sicurezza.

38′ p.t.: GOL ANNULLATO AL PESCARA. Annullata una rete apparentemente regolare a Caprari, servito ottimamente ancora da Lapadula, ma l’arbitro ha visto un fuorigioco.

34′ p.t.: VANTAGGIO DEL PESCARA, CAPRARI. L’attaccante degli abruzzesi riceve palla da Lapadula, entra in area e insacca nell’angolino lontano con un bel destro a giro.

31′ p.t.: D’Angelo prova a mettere in mezzo dalla trequarti, ma Bruno intercetta – forse col braccio – e allontana.

28′ p.t.: Fallo di Arini su Memushaj: punizione dalla destra per il Pescara.

24′ p.t.: Memushaj va al tiro dopo una bella azione in contropiede del Pescara: tiro centrale, blocca Frattali.

22′ p.t.: Pisano crossa in area, dopo un paio di rimpalli la difesa del Pescara spazza via.

19′ p.t.: Visconti prova a mettere in mezzo dalla sinistra, ma il suo cross è troppo largo e si perde sul fondo.

17′ p.t.: Vitturini manca il controllo su un buon lancio in area: rimessa dal fondo per l’Avellino.

14′ p.t.: Memushaj prova la botta dalla distanza, il suo tiro viene rimpallato da Biraschi.

14′ p.t.: Tiro da fuori improvviso di Pasquato, che non trova la porta per poco.

12′ p.t.: AMMONITO CASTALDO per simulazione all’interno dell’area del Pescara.

9′ p.t.: Mokulu gira di testa un buon cross di Pisano: il pallone va fuori, alla sinistra del palo.

7′ p.t.: Caprari prova il destro da fuori: il pallone finisce alto sopra la traversa.

6′ p.t.: Gran diagonale di Chiosa su Lapadula, che stava per ricevere palla da Caprari da ottima posizione.

4′ p.t.: Pisano si inserisce bene, riceve palla sulla destra e crossa in mezzo: il pallone finisce sulla rete sopra la traversa, e dunque fuori.

2′ p.t.: Pisano trova il fondo, ma lo fa aiutandosi con le mani: fallo fischiato ai danni di Verre.

ORE 21.31 – FISCHIO D’INIZIO

L’Avellino cerca contro il Pescara quel cambio di passo che l’avvento del nuovo tecnico non ha ancora innescato: con Marcolin in panchina, gli irpini hanno conquistato 1 solo punto in 2 partite, e contro gli abruzzesi, ottavi in classifica a +8 dopo la vittoria sul Como, servirà una vittoria per tenere vivo il sogno playoff.

Sono 27 i precedenti ad Avellino tra le due squadre, e vedono in netto vantaggio i padroni di casa con 11 vittorie contro le appena 4 del Pescara, che non vince sul campo degli irpini addirittura dal 2005.

FORMAZIONI UFFICIALI

AVELLINO: Frattali; Pisano (dal 33′ s.t. Pucino), Biraschi, Rea, Chiosa; Insigne, Arini (dal 21′ s.t. Paghera), D’Angelo, Visconti (dal 1′ s.t. Sbaffo); Mokulu, Castaldo. All.: Marcolin.

PESCARA: Aresti; Vitturini, Fornasier, Mandragora, Ventola; Memushaj, Bruno, Verre (dal 40′ s.t. Selasi); Pasquato (dal 27′ s.t. Acosta), Caprari (dal 26′ s.t. Mitrita); Lapadula. All.: Oddo.

ARBITRO: Ghersini (Genova).

MARCATORI: 34′ p.t. Caprari (P), 5′ s.t. Castaldo (A), 17′ s.t. Lapadula (P), 31′ s.t. Mitrita (P).

AMMONITI: Castaldo (A); Bruno, Acosta, Rea (P).

ESPULSI: –

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820