Palermo – Lazio, pioggia di petardi e cori anti-Zamparini: è caos al Barbera FOTO

di Redazione

» Sport » Palermo – Lazio, pioggia di petardi e cori anti-Zamparini: è caos al Barbera FOTO

Palermo – Lazio, pioggia di petardi e cori anti-Zamparini: è caos al Barbera FOTO

| domenica 10 Aprile 2016 - 21:53
Palermo – Lazio, pioggia di petardi e cori anti-Zamparini: è caos al Barbera <u><b><font color=”#343A90”>FOTO</font></u></b>

Al Renzo Barbera è caos. Dopo la batosta del doppio vantaggio della Lazio, i tifosi della Curva Nord inferiore rosanero hanno cominciato a lanciare petardi e fumogeni verso i tabelloni luminosi e i giudici di porta. Al 24′ Gervasoni è stato persino costretto ad interrompere il match per un paio di minuti.

Ma c’è di più, perché ad impensierire le autorità presenti allo stadio ci sono stati anche i pesantissimi cori indirizzati dagli ultras della Curva Nord Inferiore al presidente Zamparini. “Zamparini pezzo di merda” è il più gettonato.

Durante l’intervallo i tifosi della Nord Inferiore hanno lasciato gli spalti, mentre nel settore superiore è stato dato fuoco allo striscione di incitamento esposto in avvio di gara. A stretto giro di posta, nuovo piccolo rogo: questa volta nella Nord Inferiore.

Al 19′ della ripresa, però, il lancio di bombe carta è ripreso con maggiore intensità, stavolta dal settore di curva vicino alla tribuna centrale. Quaison e Candreva sono stati sfiorati da un petardo nel pieno di un’azione e Gervasoni ha fermato nuovamente il gioco per un paio di minuti. Lo stadio si è svuotato progressivamente. Fuori dall’impianto diverse le camionette degli agenti in tenuta anti-sommossa, che hanno scortato i pullman delle due squadre fuori dallo stadio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820