Palpeggiò una 16enne nei bagni dell’ospedale | Le telecamere incastrano un uomo di 45 anni

di Redazione

» Cronaca » Palpeggiò una 16enne nei bagni dell’ospedale | Le telecamere incastrano un uomo di 45 anni

Palpeggiò una 16enne nei bagni dell’ospedale | Le telecamere incastrano un uomo di 45 anni

| lunedì 11 Aprile 2016 - 13:27
Palpeggiò una 16enne nei bagni dell’ospedale | Le telecamere incastrano un uomo di 45 anni

È finito in manette con l’accusa di violenza sessuale per aver palpeggiato una 16enne nei bagni dell’ospedale Niguarda di Milano. il 45enne originario di Foggia, Raffaele Sarcina, è stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza che lo avrebbero immortalato nell’atto di molestare una giovane in cura per anoressia dopo averla seguita in bagno

Le immagini della telecamera di sorveglianza del corridoio hanno poi rivelato un altro palpeggiamento avvenuto lo stesso giorno in un altro reparto. L’uomo ha seguito la 16enne nel bagno del reparto (che non si chiude dall’interno per garantire la sicurezza delle pazienti) e l’ha palpeggiata per alcuni secondi. La ragazza è riuscita a divincolarsi e a urlare mettendo in fuga l’aggressore.

L’uomo aveva precedenti per droga e reati contro il patrimonio, nel 2002 era stato arrestato per aver violentato nel giardino sempre del Niguarda, una ragazza maggiorenne ricoverata per problemi psichici, ed era stato condannato a 4 anni e 3 mesi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820