Catania, facevano prostituire la figlia 12enne | Arrestati i genitori, uno dei “clienti” era lo zio

di Redazione

» Cronaca » Catania, facevano prostituire la figlia 12enne | Arrestati i genitori, uno dei “clienti” era lo zio

Catania, facevano prostituire la figlia 12enne | Arrestati i genitori, uno dei “clienti” era lo zio

| mercoledì 13 Aprile 2016 - 12:33
Catania, facevano prostituire la figlia 12enne | Arrestati i genitori, uno dei “clienti” era lo zio

È una storia di degrado e disperazione quella di una ragazzina di 12 anni di Catania che veniva “venduta” dai genitori in cambio di prodotti alimentari e di ricariche telefoniche. I due “orchi”, entrambi 50enni, sono finiti in manette.

I carabinieri della compagnia Fontanarossa di Catania hanno scoperto che i genitori facevano prostituire la figlia con lo zio e un amico di famiglia, anche loro finiti agli arresti. L’allarme era stato lanciato da una parente dopo aver visto sms a sfondo erotico nel cellulare della 12enne.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820