Aggiornato alle: 14:38

Uefa, Collina ha deciso: occhio di falco a Euro 2016

di Andrea Fabbricatore

» Sport » Uefa, Collina ha deciso: occhio di falco a Euro 2016

Uefa, Collina ha deciso: occhio di falco a Euro 2016

| martedì 19 Aprile 2016 - 17:30
Uefa, Collina ha deciso: occhio di falco a Euro 2016

L’occhio di falco, chiamato oggi “Goal Line Technology“, sarà adottato per l’Europeo di calcio 2016 in Francia: il sistema che permette di stabilire se il pallone varchi o meno la linea di porta, sarà installato nei 10 stadi francesi che ospiteranno le partite dal 10 giugno al 10 luglio, data della finale.

La decisione presa dall’UEFA è stata commentata dal responsabile dei direttori di gara Pierluigi Collina: “La goal-line technology e gli assistenti arbitri addizionali sono perfettamente complementari“. Lo stesso si era dichiarato in passato contrario a questi cambiamenti epocali.

L’occhio di falco aveva esordito ufficialmente nel 2014, ai mondiali brasiliani, adesso esordisce anche in occasione di un europeo. Sistema utilizzato in Italia e nei maggiori campionati dall’inizio della stagione calcistica 2015-2016, con ottimi risultati.

 

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820