Aggiornato alle: 15:05

Rio 2016, scherma: Fiamingo è medaglia d’argento | Oro per la Szasz nella spada femminile individuale

di Egidio Villa

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, scherma: Fiamingo è medaglia d’argento | Oro per la Szasz nella spada femminile individuale

Rio 2016, scherma: Fiamingo è medaglia d’argento | Oro per la Szasz nella spada femminile individuale

| sabato 06 Agosto 2016 - 17:01
Rio 2016, scherma: Fiamingo è medaglia d’argento | Oro per la Szasz nella spada femminile individuale

Rossella Fiamingo ha conquistato la medaglia d’argento nella spada femminile individuale: l’oro è per l’ungherese Emese Szasz con il punteggio di 15-13. Per la catanese è comunque la prima medaglia olimpica della carriera, la prima nella storia della spada femminile italiana.

Finale dal punteggio alto, con il primo parziale chiuso in vantaggio dall’azzurra con il punteggio di 6 stoccate a 5. Poi l’allungo nel secondo parziale: Fiamingo mette fra se e l’avversaria 4 stoccate di vantaggio, ma poi subisce la rimonta ed il sorpasso dell’ungherese sul filo di lana.

In semifinale, Rossella Fiamingo era stata autrice di una fenomenale rimonta (sotto di 3 stoccate) contro la cinese Sun, arrivando sul 11-11 nella semifinale del torneo di spada femminile individuale e poi vincendo l’assalto al minuto supplementare: sua la stoccata che è valsa l’accesso in finale per la medaglia d’oro.

——

Ai quarti di finale del torneo di spada femminile, Rossella Fiamingo si era imposta per 15-8 contro la coreana Choi, centrando la semifinale: 2-3 il punteggio per la coreana dopo i primi 3 minuti, poi il sorpasso in avvio di secondo parziale (ancora con una serie di stoccate consecutive), che si chiude sul 7-6. Nel terzo parziale, continuo botta e risposta fra le due contendenti, ma poi l’azzurra piazza ancora il grande parziale e s impone in scioltezza.

Agli ottavi la Fiamingo aveva battuto la Kong, spadista di Hong Kong, con il punteggio di 15-11 e centrando l’accesso ai quarti di finale. Fiamingo era andata sotto di 3 stoccate dopo i primi 3 minuti, ma è riuscita in una impetuosa rimonta nel finale tra secondo e terzo parziale (8 stoccate consecutive), che hanno ribaltato l’esito del match.

La catanese al primo turno contro la canadese MacKinnon è stata autrice di un avvio molto contratto nella prima frazione, piazzando però un parziale di 9-4 nel secondo assalto che è risultato decisivo ai fini del successo, imponendosi poi per 15-8.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it