Aggiornato alle: 19:03

Rio 2016, Elisa Di Francisca medaglia d’argento | Con la bandiera dell’Europa: “L’Isis non vincerà”

di Fabrizio Messina

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, Elisa Di Francisca medaglia d’argento | Con la bandiera dell’Europa: “L’Isis non vincerà”

Rio 2016, Elisa Di Francisca medaglia d’argento | Con la bandiera dell’Europa: “L’Isis non vincerà”

| mercoledì 10 Agosto 2016 - 06:55
Rio 2016, Elisa Di Francisca medaglia d’argento | Con la bandiera dell’Europa: “L’Isis  non vincerà”

Elisa di Francisca è medaglia d’argento, sconfitta 12 – 11 da Irina Deriglazova nella finale del fioretto femminile, dopo un tentativo disperato di rimonta all’ultimo respiro: decisivo un contro parziale di 7 – 0 da parte della russa nel secondo parziale.

Sfida molto tattica, a basso punteggio; poi le prime stoccate dell’azzurra che piazza 3 stoccate, che valgono il 3 – 0 a fine primo parziale. La russa ristabilisce la parità in avvio di secondo parziale e passa anche in vantaggio con un contro parziale di 7-0, che vale il 7-3 a 3 minuti dal termine.

Nel terzo parziale, l’azzurra riesce a rientrare sul 7-6, ma poi la russa piazza 2 stoccate consecutive: l’azzurra è costretta a forzare e la russa riesce a gestire ed incrementare. Nell’ultimo minuto la rimonta disperata dell’azzurra, che secondo dopo secondo mette a segno le stoccate fino al -1. poi negli ultimi 3 secondi Di francisca va a vuoto ed è costretta ad arrendersi.

lLazzurra appena scesa dal podio ha tirato fuori dalla tasca una bandiera dell’Europa e l’ha sventolata. “L’ho fatto per mandare un messaggio – ha detto – l’Europa esiste ed è unita. L’ho fatto per Parigi e per Bruxelles. Se restiamo uniti possiamo sconfiggere il terrorismo, non diamogliela vinta all’Isis. Il loro obiettivo è di farci chiudere dentro casa. Dobbiamo abbattere le barriere e creare un’Europa davvero unita – ha aggiunto – vogliamoci più bene e dimostriamo che siamo capaci di volerci bene”.

 

>LA DIRETTA DEL 10 AGOSTO

Elisa Di Francisca si era imposta in semifinale per 12 – 9 sulla tunisina Boubakri: una sfida equilibrata, con la tunisina che è riuscita a portarsi sul 5 – 2, subendo poi la rimonta rabbiosa della campionessa olimpica di Londra; nel terzo parziale l’azzurra subisce due stoccate di penalità per corpo a corpo, ma lei non si scompone.

La pausa per infortunio della Boubakri rende interminabile il terzo parziale, con l’azzurra che gestisce un margine minimo sino all’ultimo secondo di gara.

Elisa di Francisca aveva raggiunto la semifinale battendo la cinese Liuy con il punteggio di 15 a 10, mentre ai sedicesimi, aveva battuto la polacca Lyczbinska, vinto comunque nettamente per 15 – 6 (parziale di 8 – 3 nel terzo parziale).

Arianna Errigo è stata invece eliminata, a sorpresa, agli ottavi del torneo di fioretto femminile. Ai quarti avanza la canadese Harvey (15-11). Clamorosa l’eliminazione della grande favorita per la medaglia d’oro, che ha ceduto alla tensione e si è fatta rimontare inesorabilmente (subendo un parziale di 8 stoccate a 1).

La Errigo aveva vinto il suo primo assalto, accedendo gli ottavi, per  15 – 9 prima del termine del primo parziale, contro la vietnamita Do. Esordio vincente anche per la Di Francisca, che ha battuto nettamente la Lin (Hong Kong) per 15 a 8 al terzo parziale, dopo un inizio equilibrato. Le loro avversarie agli ottavi sono rispettivamente la canadese Harvey e la polacca Lyczbinska.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it