Aggiornato alle: 07:45

Rio 2016, delusione Italia: 4° nel fioretto a squadre |Azzurri travolti dagli Stati Uniti: niente medaglia

di Redazione

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, delusione Italia: 4° nel fioretto a squadre |Azzurri travolti dagli Stati Uniti: niente medaglia

Rio 2016, delusione Italia: 4° nel fioretto a squadre |Azzurri travolti dagli Stati Uniti: niente medaglia

| venerdì 12 Agosto 2016 - 14:46
Rio 2016, delusione Italia: 4° nel fioretto a squadre |Azzurri travolti dagli Stati Uniti: niente medaglia

Gli Stati Uniti sono medaglia di bronzo nel fioretto maschile a squadre: l’Italia di Garozzo, Avola, Baldini e Cassarà è stata sconfitta con il perentorio punteggio di 45 – 31. Risultato davvero eludente per la formazione azzurra, oro a Londra 2012.

La vittoria finale, invece, è andata alla Russia, tornata (grazie anche al ct Stefano Cerioni) al successo dopo 20 anni di attesa, con una rimonta leggendaria sulla Francia (45 – 41 il finale).

>LA DIRETTA DEL 12 AGOSTO

Una finale per il bronzo partita sotto i migliori auspici per glia azzurri, con diversi parziali a segno e il punteggio di 20 – 17 per l’Italia dopo 4 assalti. Poi il tracollo: gli statunitensi da lì in poi piazzano prima un 8 -0 di parziale e poi unaserie di 5 – 0 e 5 – 1 (per un contro parziale tortale di 11 – 28).

Una finale per il bronzo che ha ricalcato la grande delusione della semifinale contro la Francia, anche lei in grado di travolgere gli azzurri, con il punteggio di 45 – 29.

Primo assalto e subito primo break Italia, che con Garozzo vola su 5 – 3, mentre Avola chiude il secondo parziale sul 10 – 7 Italia. Poi il break furioso della Francia, che con Lefort contro Cassarà (poi sostituito da Baldini) ribalta il punteggio è vola sul 15 – 12. Avola riesce a recuperare una stoccata nel quarto assalto, ma Lefort è implacabile e porta la Francia sul +5.

Poi quinto assalto con un 5 – 0 shock inferto da Le Pechoux a Baldini, che ci spinge a 10 stoccate di distanza. Avola ci prova, ma Lefort aggiunge un’altra stoccata al margine. Baldini subisce ancora (5 – 1, stavolta contro Cadot); poi Le Pechoux chiude.

L’Italia ai quarti aveva sconfitto in maniera perentoria il Brasile con il punteggio di 45 – 27. Dopo 2 assalti su 9, l’Italia conduceva già 10 – 7 contro il Brasile (vincitore solo del primo assalto), grazie ad un grande parziale di Garozzo, gestendo poi con sicurezza e ampliando via via il margine.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it