Rio 2016, pugilato: Irma Testa sconfitta ai quarti da Mossely. Sfuma la medaglia per l’azzurra

di Fabrizio Messina

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, pugilato: Irma Testa sconfitta ai quarti da Mossely. Sfuma la medaglia per l’azzurra

Rio 2016, pugilato: Irma Testa sconfitta ai quarti da Mossely. Sfuma la medaglia per l’azzurra

| lunedì 15 Agosto 2016 - 22:32
Rio 2016, pugilato: Irma Testa sconfitta ai quarti da Mossely. Sfuma la medaglia per l’azzurra

Irma Testa è è eliminata ai quarti di finale nella categoria pesi leggeri femminili (60 kg) di pugilato, sconfitta dalla 23enne francese Estelle Mossely. La campionessa del mondo della categoria vince sulla distanza di 4 riprese (verdetto unanime dei tre giudici: 40 – 36).

La 18enne di Torre Annunziata (prima donna italiana di sempre alle olimpiadi nel pugilato) chiude in lacrime, conscia di aver avuto una grande occasione, ma può pensare al futuro roseo che l’attende.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820