Rio 2016, volley maschile: Italia in semifinale! | L’Iran è travolto: il sogno continua

di Andrea Zito

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, volley maschile: Italia in semifinale! | L’Iran è travolto: il sogno continua

Rio 2016, volley maschile: Italia in semifinale! | L’Iran è travolto: il sogno continua

| mercoledì 17 Agosto 2016 - 06:58
Rio 2016, volley maschile: Italia in semifinale! | L’Iran è travolto: il sogno continua

L’Italia travolge l’Iran per 3 – 0 e vola in semifinale nel torneo olimpico maschile di pallavolo. Gli azzurri sono per la sesta olimpiade consecutiva al penultimo atto olimpico, dove incontreranno gli Stati Uniti (vincenti sulla Polonia).

Negli altri quarti il Brasile batte l’Argentina di Velasco per 3 a 1 (25-22; 17-25; 25-19; 25-23) e accede in semifinale dove incontrerà la Russia che a sua volta ha avuto la meglio sul Canada per 3 a 0 (25-15; 25-20; 25-18). La sfida sarà la rivincita della finale di Londra.

ITALIA – Iran: FINALE 3 – 0 (31 – 29; 25 – 19; 25 – 17; )

Partita che è svoltata nel primo set (chiusosi con una lunga serie ai vantaggi e 4 set point annullati all’Iran) e nella fase centrale del secondo, quando (dopo 12 errori al servizio – su tutti gli errori in float dei due centrali) è partita la serie al servizio di Antonov dalla panchina che ha spaccato il set e la partita, che da lì in poi ha visto Zaytsev e compagnia aggredire senza pietà al servizio e in attacco).

La partita mostruosa dell’Italia è frutto delle prestazioni mostruose dei suoi due attaccanti, Ivan Zaytsev (15 punti – 42% – autore di giocate sensazionali: ace da 121 km/h, attacco sopra il muro di Marouf e un tataco in diagonale nei 2 metri) e Osmany Juantorena (15 punti – 54% in attacco, a tratti anche il 60%), dominante da posto 4.

Splendida la distribuzione di Giannelli, autore di 4 punti e 2 ace e di uno uso costante e per nulla timido dei suoi centrali (sia in attacco in primo tempo sia per smarcare le pipe di Lanza e Jauntorena).

——–

FINE PARTITA: Diagonale di Zaytsev nei 2 metri!!!!!!! Poi sbaglia MArouf al servizio. L’Italia è in semifinale

3° set 23 – 14 : Iran allo sbando adesso (tocco davvero goffo di Ghafour). L’Italiaesce subito dalla P1 con Juantorena ed è ad un passo dall’obiettivo semifinale.

3° set 20 – 13 : Juantorena tocca un pallone a filo non conteso sulla ricezione sbagliata Iran, che sembra sul punto di arrendersi, ma poi trova il muro proprio su Juantorena. Poi invasione di Mirzanjanpour.

3° set 17 – 10 : Ace di Zaytsev, con traiettoria in diagonale verso posto 1!!! Lozano chiama timeout. Juantorena difende in tuffo, Lanza picchia e trova il mani fuori da posto 4!!!!

3° set 15 – 10 : L’Italia scappa via. Zaytsev mette a segno la veloce dietro, l’Iran cambia le due bande; solo il diagonale di Ghafour ferma il break, ma l’Iran fatica enormemente a mettere palla a terra.

3° set 11 – 8 : Giannelli domina a muro (sesto punto per lui), che forza il servizio gestisce il contrattacco e serve Juantorena per il diagonale vincente. Poi Zaytsev schiaccia in testa a Marouf in parallelae mani fuori di Lanza!!!! Allungo Italia!

3° set 6 – 6 : Pareggio di Ebadipour in contrattacco, che poi affossa in rete il servizio. Zaytsev sfonda, Lanza goffo sullo slash, punto Iran. Giannelli attacca di seconda da posto 3!!!!

3° set 4 – 2: bella pipe di Giannelli per Lanza (perfettamente smarcato), poi Juantorena sbaglia il servizio. E poi Zaytsev: punto in palleggio in posto 5!!!!!! Mirzanjanpour fuori: Break Italia!!!

SECONDO SET ITALIA : Juantorena in pipe è una sentenza, poi muro difesa mani fuori di Lanza!!!! 2 a 0, 12 Jauntorena (quasi 60%!), 10 Zaytsev!

2° set 23 – 19 : Ricezione sbagliata da Zaytsev in palleggio e free ball comoda per l’Iran. Poi Juantorena trova il muro fuori. Poi pipe linga di Ebadipour

2° set 21 – 16 : Antonov sfonda, Giannelli schiaccia lo slash!!!!! poi sbaglia. Turno al servizio di grande qualità. Zaytsev piega le mani del muro da seconda linea, poi ace Giannelli in posto 6.

2° set  18 – 15 : Lanza sfonda in pipe, ben smarcato da Buti. Dentro Antonov al servizio, che propizia il muro di Juantorena in parallela!! Muro difesa Italia e mani fuori di Juantorena in controtempo in diagonale!!!!!

2° set 14 – 14: Continua la caterva di errori al servizio per gli azzurri, ma Zaytsev continua imperterrito in attacco (pallone nei 4 metri).  La float di Birarelli non incide e l’Iran segna da primo tempo. Giannelli risponde subito con un altro primo tempo. Dopo uno scambio convulso poi Marouf invade.

2° set 10 – 11 : 3 punti consecutivi Iran (1 contrattacco e un muro). Juantorena chiude il parziale contro le mani del muro. Poi l’errore di Buti in float (è il 12esimo totale per l’Italia finora); passa Birarelli in primo tempo, l’Italia tenta il muro difesa ma Juantorena sbatte contro il muro a tre.

2° set 7 – 5: Lanza sbaglia un prezioso contrattacco, poi segna da fermo da posto 4. Poi lo scaldabagno tirato da Zaytsev: ace a 121 km/h!! Poi muro Italia su Mahmoudi!!

2° set  4 – 4 : Marouf esagera con il primo tempo (alzato da posto 3), poi è l’Italia ad addormentarsi in copertura. Birarelli firma il terzo tempo primo di serata; poi supera parallela di Lanza contro il muro di Marouf.

2° set 1 – 2 : Si parte con un primo tempo iraniano, poi Zaytsev subisce il muro in diagonale. Lanza risponde da posto 4.

PRIMO SET ITALIA : IL MURO TETTO!!!! Juantorena viene difeso alla disperata, poi l’Iran si schianta contro il muro azzurro. Italia in vantaggio (4 set pointi annullati all’Iran)! 8 per Zaytsev e Juantorena.

1° set  30 – 29: L’Iran riceve bene la float di Buti e segna, poi ancora Juantorena, imperioso da posto 4!!!!!

1° set 29 – 28: Juantorena sfonda sul cambio palla, poi l’Italia difende e Juantorena non si fa pregare due volte Set point Italia!

1° set 27 – 28 : L’Iran sfiora di un niente l’ace sul set point. Poi l’Italia inserisce anche Rossini (doppio libero), che sbaglia il servizio.

1° set 26 – 26 : L’Iran piazza il cambio palla, poi difende su Zaytsev e batte il muro di Buti da posto 2. Poi sbaglia il servizio.

1° set 25 – 24 : ZAYTSEV!!! Salva su una ricezione bassissima di Juantorena, sfondando sulle mani del muro e poi piazza lui il muro su Ghafour!!!!!

1° set 23 – 24 : A segno Juantorena da posto 4. Giannelli mette in difficoltà la ricezione, ma l’Iran trova un diagonale strettissimo da posto 2. Zaytsev sfonda in parallela, Juantorena sbaglia malamente il servizio. Iran doppio cambio.

1° set 21 – 22:  Ancora un primo tempo (Buti), ma Giannelli rimane solo a muro contro Mahmoudi; stavolta l’Iran può contrattaccare e trova il punto con una veloce.

1° set 19 – 19 : A segno Birarelli con un primo tempo potente; poi bravo l’Iran a disinnescare il suo servizio float; poi ci pensa Zaytsev con una palla spinta sulle mani del muro a tre. Continua a segnare Mousavi da primo tempo.

1° set 16 – 16 : Primo tempo di Buti a segno, risponde il centrale iraniano Ghoulami con una C. Giannelli allora raccoglie il guanto di sfida e serve in primo tempo Birarelli. Poi piazza l’ace in zona di conflitto!

1° set 13 – 13: Immediato contro break Italia con Zaytsev che attacca sul muro a 1 e poi concretizza il muro difesa di Giannelli, che poi viene graziato su una seconda non messa a terra; si affida a Juantorena in pipe, una certezza.

1° set 10 – 12: Giannelli non difende un attacco iraniano (dopo un presunto quarto tocco); poi Lanza attacca fuori. primo break Iran. Timeout Blengini.

1° set 9 – 9: Juantorena passa sopra il muro da posto 4, Marouf continua a puntare sul primo tempo per tenere vivo il gioco iraniano. Giannelli affossa in rete il servizio, ma ci pensa Zaytsev colpendo la mano di Mousavi.

1° set 5 – 4 : In rete la prima float di Birarelli; poi su una ricezione complessa di Colaci, Zaytsev sfonda da seconda linea, poi Buti stampa il muro!

1° set 2 – 2 : Primo punto Iran sul proprio servizio; Zaytsev risponde in cambio palla, poi Marouf sceglie subito il primo tempo. Subito grande difesa Italia.

Sestetto ITALIA: Giannelli – Zaytsev; Juantorena – Lanza; Buti – Birarelli; Colaci.

——–

É il giorno dei quarti di finale maschili al Maracanazinho: il volley decide le magnifiche 4 che si giocheranno le medaglie.

Il programma di quarti di finale:

Russia – Canada: FINALE 3 – 0 (25 – 15, 25 – 20, 25 – 18)

Stati Uniti – Polonia: FINALE 3 – 0 (25 – 23, 25 -22, 25 – 20)

Argentina – Brasile: FINALE 1 – 3 (25-22; 17-25; 25-19; 25-23)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820