Aggiornato alle: 23:25

Rio 2016, atletica: Caster Semenya è la regina degli 800 metri. Stati Uniti padroni delle staffette

di Redazione

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, atletica: Caster Semenya è la regina degli 800 metri. Stati Uniti padroni delle staffette

Rio 2016, atletica: Caster Semenya è la regina degli 800 metri. Stati Uniti padroni delle staffette

| domenica 21 Agosto 2016 - 08:05
Rio 2016, atletica: Caster Semenya è la regina degli 800 metri. Stati Uniti padroni delle staffette

Nell’ultima notte olimpica di Rio si sono disputate le finali di atletica. Nel salto in alto donne a trionfare è la spagnola Ruth Beitia (1.97 al primo tentativo e zero errori alle precedenti misure), solo quinta l’azzurra Alessia Trost, fermatasi alla misura di 1.94. Nel lancio del giavellotto uomini il primo posto va al tedesco Thomas Rohler.

L’americano Matthew Centrowitz si aggiudica l’oro nella 1500 metri uomini mentre nella 800 metri donne la medaglia più importante va alla sudafricana Caster Semenya, una delle atlete più discusse dei giochi alla vigilia.

Il britannico Mohamed Farah vince la finale dei 5000 metri uomini, centrando la doppietta con i 10000 metri. Infine gli Stati Uniti dominano nella staffetta 4×400 sia maschile che femminile (nella quale l’Italia dopo il record italiano in semifinale chiude sesta in 3.27.05)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it