Aggiornato alle: 20:02

Caso Regeni, incisioni e lettere sul corpo | La madre: “Usato come una lavagna”

di Redazione

» Cronaca » Caso Regeni, incisioni e lettere sul corpo | La madre: “Usato come una lavagna”

Caso Regeni, incisioni e lettere sul corpo | La madre: “Usato come una lavagna”

| giovedì 08 Settembre 2016 - 11:30
Caso Regeni, incisioni e lettere sul corpo | La madre: “Usato come una lavagna”

É in programma un vertice a Roma tra i magistrati italiani ed egiziani per fare ulteriore luce sull‘omicidio di Giulio Regeni, avvenuto a Il Cairo tra il gennaio ed il febbraio 2016.

Il responso dell’autopsia italiana ha evidenziato alcuni inquietanti dettagli: sul corpo della vittima, infatti, sono stati rinvenuti segni a forma di x sulla schiena ed alcune lettere incise probabilmente con un’arma tagliente.

L’accusa della madre: “Giulio è stato torturato ed usato come una lavagna“. A distanza di otto mesi, vengono ancora a galla importanti retroscena.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it