Aggiornato alle: 23:39

India, militanti uccidono 17 soldati nel Kashmir | Si sarebbero infiltrati dal vicino Pakistan

di Redazione

» News » India, militanti uccidono 17 soldati nel Kashmir | Si sarebbero infiltrati dal vicino Pakistan

India, militanti uccidono 17 soldati nel Kashmir | Si sarebbero infiltrati dal vicino Pakistan

| domenica 18 Settembre 2016 - 10:09
India, militanti uccidono 17 soldati nel Kashmir | Si sarebbero infiltrati dal vicino Pakistan

Strage di militari indiani a Uri, nel distretto settentrionale di Baramulla dello Stato di Jammu e Kashmir. Un commando di militanti, presumibilmente infiltratosi dal Pakistan, ha attaccato una base dell’esercito provocando uno scontro a fuoco che ha causato la morte di 17 militari indiani.

Lo riferisce l’agenzia di stampa Pti. L’incidente è avvenuto intorno alle 5:30 locali non lontano dalla Linea di controllo (Loc), che funge in Kashmir da confine non ufficiale indo-pakistano. Sul posto dell’attacco, portato da quattro o cinque militanti che hanno usato anche bombe a mano, è stato paracadutato un reparto di forze speciali dell’esercito.

Il ministro dell’Interno, Rajnath Singh, ha rinviato la sua partenza per la Russia e convocato una riunione di emergenza sulla situazione in Kashmir. Un alto responsabile della polizia ha dichiarato che “a quanto risulta i militanti sono riusciti ad infiltrarsi nella base della 12esima Brigata dell’esercito, dove vi sono state esplosioni ed è in corso un intenso scontro a fuoco”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it