Usa, accoltella 8 persone in un centro commerciale | L’Isis rivendica: “Era un nostro soldato”

di Redazione

» Cronaca » Usa, accoltella 8 persone in un centro commerciale | L’Isis rivendica: “Era un nostro soldato”

Usa, accoltella 8 persone in un centro commerciale | L’Isis rivendica: “Era un nostro soldato”

| domenica 18 Settembre 2016 - 08:45
Usa, accoltella 8 persone in un centro commerciale | L’Isis rivendica: “Era un nostro soldato”

È stato ucciso dalla polizia l’uomo che ha ferito a coltellate almeno otto persone in un centro commerciale nella città di Saint Cloud, in Minnesota. L’Isis ha rivendicato attraverso la sua agenzia Amaq: “Era un soldato dello Stato islamico. Ha compiuto l’operazione per colpire i cittadini dei Paesi della coalizione crociata”.

I feriti sono stati trasportati in ospedale e non sarebbero in pericolo di vita. “L’individuo che riteniamo essere il responsabile dell’attacco è deceduto all’interno del centro commerciale”, ha confermato la polizia di Saint Cloud.

Testimoni hanno riferito che l’uomo avrebbe invocato Allah e rivolgendosi a una delle otto persone ferite, avrebbe chiesto se fosse di fede islamica.

“All’improvviso – racconta un testimone al St. Cloud Times – abbiamo sentito dei rumori e abbiamo pensato che qualcuno fosse caduto su uno scaffale. Tutti hanno iniziato a correre e a venire nella nostra direzione”. L’aggressore è stato avvicinato e ucciso da un agente in borghese.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820