Aggiornato alle: 19:36

Allarme influenza: 7 milioni di italiani rimarranno a letto

di Redazione

» Salute » Allarme influenza: 7 milioni di italiani rimarranno a letto

Allarme influenza: 7 milioni di italiani rimarranno a letto

| mercoledì 28 Settembre 2016 - 16:07
Allarme influenza: 7 milioni di italiani rimarranno a letto

È tempo di previsioni per l’influenza e non sono rosee. I virus influenzali previsti nei prossimi mesi invernali saranno molto aggressivi, sicuramente di più rispetto alla scorsa stagione. Saranno, infatti, tra i 6 e i 7 milioni gli italiani che rimarranno a letto a causa, 2 milioni in più rispetto all’anno scorso.

Le cifre sono state comunicate da Assosalute-Associazione nazionale farmaci di automedicazione. Se alla classica influenza si sommano anche i virus delle sindromi parainfluenzali le persone colpite potrebbero arrivare a 15-17 milioni.

Sono tre i virus influenzali attesi quest’anno, di cui due sono nuovi. Secondo gli esperti, a circolare saranno il virus A/California/7/2009”, l’H1N1 responsabile della ‘pandemia’ del 2009, insieme al virus A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2) nuova variante e al virus B/Brisbane/60/2008 (lineaggio B/Victoria).

La vaccinazione partirà a ottobre ed è raccomandata alle persone più a rischio: persone con più di 65 anni, bambini con più di 6 anni, chi ha malattie croniche, cardiache, renali, tumori, patologie che causano immunosoppressione o infiammatorie, donne al secondo o al terzo trimestre di gravidanza, categorie a rischio (dai medici ai veterinari). Per questi soggetti il vaccino è gratuito.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it