Aggiornato alle: 20:32

Europa League, il Sassuolo cade a Genk: 1-3 e tutto da rifare nel girone

di Redazione

» Sport » Europa League, il Sassuolo cade a Genk: 1-3 e tutto da rifare nel girone

Europa League, il Sassuolo cade a Genk: 1-3 e tutto da rifare nel girone

| giovedì 29 Settembre 2016 - 20:28
Europa League, il Sassuolo cade a Genk: 1-3 e tutto da rifare nel girone

Una brutta sconfitta per il Sassuolo nella seconda giornata di Europa League. La squadra di Di Francesco, dopo il bel 3-0 rifilato all’Athletic Bilbao, viene nettamente battuta da quella belga, apparsa nettamente più in palla, probabilmente anche e soprattutto nell’aspetto fisico.

Nel primo tempo, dopo neanche 10 minuti, il Genk passa avanti grazie al gol di Karelis, che batte Consigli con un colpo da biliardo all’interno dell’area piccola. Il Sassuolo subisce tanto il pressing del Genk, che non permette mai agli emiliani di impostare in tranquillità la propria azione. Magnanelli, Biondini e Pellegrini non riescono a ricevere palla senza essere marcati, e far partire l’azione in quelle condizioni diventa assai complicato. A rendere il tutto più complicato, al 25′ arriva il raddoppio belga con Bailey, che segna facile su tap in. Il primo tempo termina così con il Genk in vantaggio di due reti e l’impressione che il Sassuolo non possa davvero far nulla per riprendere la partita.

Nella ripresa, le occasioni per il Genk sono nettamente meno ma, con gli ospiti tutti riversati nella metà campo belga, è facile per Buffel e compagnia trovare il terzo gol e chiudere la pratica. Da qui in poi, i ragazzi di Di Francesco provano a rimettere in piedi la partita ma, nonostante il gol fortunoso di Politano, il match si chiude senza altri sussulti.

Nel gruppo F torna a regnare dunque l’equilibrio, complice anche la vittoria del Bilbao. Tutte e tre le squadre si trovano così a 3 punti, tutte quindi a pari merito.

45′ +3 s.t. Finisce qui! 3-1 per il Genk, che batte nettamente un Sassuolo mai entrato veramente in partita. La situazione nel gruppo F è adesso di enorme equilibrio, con tutte le squadre a 3 punti

45′ s.t. Due enormi occasioni per il Genk, con Samatta e e Trossard che vanno vicinissimi al quarto gol

44′ s.t. PALO del Genk colpito da TROSSARD! Clamorosa occasione per il Genk per il 4-1, negato dal palo e dalla deviazione di Consigli

43′ s.t. NEL GENK ENTRA TROSSARD ESCE BUFFEL 

42′ s.t. AMMONIZIONE PER POLITANO per una trattenuta

40′ s.t. Defrel vicino al 2-3! Ottima azione di Politano, ma il francese arriva in ritardo di un pelo sul cross del compagno

36′ s.t. NEL GENK ENTRA KUMORDZI ESCE SUSIC 

35′ s.t. Grande tiro di Bailey, che in contro piede si scatena ma trova l’opposizione di Consigli

34’s.t. NEL SASSUOLO ENTRA CAPUTO ESCE RICCI 

33′ s.t. Adesso ci prova il Sassuolo, che vede il Genk stanco e vuole approfittarne

32′ s.t. Grande occasione per Magnanelli! Calcia da dentro l’area di rigore ma la palla esce di poco. Sassuolo vicino al 2-3

30′ s.t. NEL GENK ENTRA SAMATTA ESCE KARELIS 

22′ s.t. NEL SASSUOLO ENTRA MAZZITELLI ESCE PELLEGRINI 

20′ s.t. GOL DEL SASSUOLO! Politano accorcia le distanze con un tiro dalla distanza, deviato, che beffa Bizot

15′ s.t. 3-0 GENK!! Terzo gol dei belgi che chiudono la partita con il capitano, Buffel

11′ s.t. NEL SASSUOLO ENTRA RAGUSA ESCE BIONDINI 

10′ s.t. Poche emozioni adesso. Il Sassuolo prova a fare la partita ma il Genk è ben chiuso

7′ s.t. Ancora Bailey! Pericolosissimo il giamaicano che per poco non segna la propria doppietta personale! Il Genk, quando riparte, è davvero pericoloso

3′ s.t. Grande inizio del Sassuolo, che ottiene un calcio di punizione molto pericoloso. Dai replay, il fallo su Pellegrini sembrerebbe addirittura in aerea di rigore

1′ s.t. Ricomincia la partita, palla al Sassuolo

Ore 22.05 Squadre in campo per il secondo tempo

45′ p.t. Finisce il primo tempo! 2-0 per il Genk, punteggio assolutamente meritato per i padroni di casa. Il Sassuolo non ha mai praticamente calciato in porta

43′ p.t. Gran tiro di Karelia! Il greco da fermo cerca la porta d’esterno sinistro, e la sfera esce veramente di poco alla sinistra di Consigli!

41′ p.t. Ancora pericoloso il Genk con Ndidi, che di testa mette la palla a lato di poco

40′ p.t. Ancora Bailey, che mette in difficoltà Acerbi ma il suo tiro è un passaggio per Consigli

36’p.t. Prova la conclusione direttamente dal calcio di punizione Bailey, ma la palla va alta

35′ p.t. AMMONITO PELUSO per uno sgambetto su Bailey

33′ p.t. ANCORA BAILEY! Grande conclusione del classe ’97 che impegna Consigli!

27′ p.t. Prova a reagire il Sassuolo con la conclusione distante di Magnanelli, finito alto

25′ p.t. 2-0 GENK! Raddoppia la squadra di casa grazie al giovanissimo Bailey, che segna in tap in dopo la parata di Consigli sul tiro di Susic

22′ p.t. Si è svegliato il Sassuolo, che con Ricci ha creato un altro pericolo al Genk

20′ p.t. Prima occasione per il Sassuolo, che con Biondini va vicinissimo al pareggio

13′ p.t. Continua a spingere il Genk, che ha cominciato benissimo la partita!

8′ p.t. GOL DEL GENK! 1-0 per la squadra belga, che realizza il gol del vantaggio con Karelis

6′ p.t. Si fa vivo anche il Sassuolo, con un paio di calci d’angolo ed il tiro di Pellegrini

3′ p.t. Primo calcio d’angolo della partita, a favore del Genk

Ore 21.05 Comincia la partita. Palla al Genk

FORMAZIONI UFFICIALI 

Genk (4-3-3): Bizot; Walsh, Brabec, Colley, Nastic; Ndidi, Pozuelo, Susic; Bailey, Karelis, Buffel. All. Maes.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Letschert, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Biondini; Politano, Defrel Ricci. All. Di Francesco

Arbitro Liany (Israele)

La squadra di Eusebio Di Francesco è alla prima trasferta del girone, e dopo la vittoria per 3-0 sull’Athletic Bilbao, i neroverdi puntano al primato nel gruppo. Non ci sono precedenti tra le due squadre, che arrivano a questa partita con risultati molto differenti.

Il Sassuolo ha vinto 3 partite nelle ultime 4, considerato anche il match con il Bilbao di due settimane fa. Tra gli uomini di Di Francesco, Gregoire Defrel è sicuramente quello più in forma: ha segnato in tutte le ultime 4 partite giocate, ed è il punto di riferimento di una squadra ormai prima da parecchio di Domenico Berardi.

Il Genk, al contraio della squadra emiliana, non vive un buon momento di forma: nelle ultime 5 partite, è arrivata una sola vittoria, nella coppa nazionale. Tra queste cinque, c’è anche la sconfitta contro il Rapid Vienna, due giovedì fa, subita per 3-2

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it