Aggiornato alle: 18:19

Usa, colpita da un proiettile in un parcheggio | Muore Trinity, la figlia dell’atleta Tyson Gay

di Redazione

» Altri Sport » Usa, colpita da un proiettile in un parcheggio | Muore Trinity, la figlia dell’atleta Tyson Gay

Usa, colpita da un proiettile in un parcheggio | Muore Trinity, la figlia dell’atleta Tyson Gay

| domenica 16 Ottobre 2016 - 19:49
Usa, colpita da un proiettile in un parcheggio | Muore Trinity, la figlia dell’atleta Tyson Gay

Altra tragedia negli Stati Uniti, dove una ragazza di 15 anni è stata uccisa da un proiettile vagante nel parcheggio di un fast food di Lexington, Kentucky. A far notizia è anche l’identità della giovane: si tratta di Trinity Gay, figlia di Tyson Gay, campione di atletica (oro mondiale sui 100 e 200 metri a Osaka 2007).

Trinity (anche lei aspirante velocista nell’atletica) è rimasta coinvolta in una sparatoria tra i passeggeri di due macchine, rimanendo ferita fatalmente al collo: il trasporto in un primo ospedale, poi un secondo dove avverrà il decesso, allo UK Hospital, l’University of Kentucky Medical Center.

Le parole affrante del padre: “Sono così confuso. La scorsa settimana, approfittando del break scolastico, eravamo stati insieme, è una cosa pazzesca. Non ho idea di cosa sia successo”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820