Aggiornato alle: 14:12

Buffon: “Juve, così non basta. I cinesi a Milano? La sconfitta del nostro calcio”

di Andrea Zito

» Sport » Buffon: “Juve, così non basta. I cinesi a Milano? La sconfitta del nostro calcio”

Buffon: “Juve, così non basta. I cinesi a Milano? La sconfitta del nostro calcio”

| giovedì 20 Ottobre 2016 - 11:05
Buffon: “Juve, così non basta. I cinesi a Milano? La sconfitta del nostro calcio”

Gigi Buffon a tutto campo. Non si ferma il fiume di parole per il capitano bianconero e azzurro dopo la superba prestazione di Lione e in un’intervista al Corriere della Sera si torna a parlare di quella serata e della situazione della Juventus.

Una Juventus che secondo Buffon necessita di molti miglioramenti, già in vista della sfida contro il Milan: “Se abbiamo velleità europee non ci può bastare quello che stiamo facendo ed esprimendo in campo adesso. Il Milan? Il loro sembra il progetto della Juve di qualche anno fa. C’è solo bisogno di tempo e di esperienza per migliorare”.

Sul fronte rossonero, Buffon elogia Donnarumma, ma lancia una stoccata ai “cinesi”: “Gigio è riflessivo, intelligente. Ha tutto per fare la storia del ruolo. Bisogna solo aspettare 20 anni e tirare le somme. Gli investitori cinesi? Rappresentano la sconfitta del calcio italiano, dell’Italia come Paese, delle tradizioni, di tutto: devi ritrovarti a ringraziarli e a dire grazie per essere venuti. Abbiamo ciò che meritiamo, siamo volubili, senza un senso di appartenenza radicato e la storia lo ha sempre dimostrato”.

E il futuro: “Un ruolo di allenatore con la sua quotidianità non mi piacerebbe. Un ruolo da c.t. invece non lo escluderei a priori: avrei libertà per fare altre cose, ma mi rimarrebbero le emozioni del campo”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it