Palermo, 30 mila euro per giungere in Italia |Riti woodoo per ripagare il debito: 3 arresti

di Egidio Villa

» Cronaca » Palermo, 30 mila euro per giungere in Italia |Riti woodoo per ripagare il debito: 3 arresti

Palermo, 30 mila euro per giungere in Italia |Riti woodoo per ripagare il debito: 3 arresti

| martedì 08 Novembre 2016 - 08:20
Palermo, 30 mila euro per giungere in Italia |Riti woodoo per ripagare il debito: 3 arresti

Tre persone nigeriane sono state arrestate dalla polizia al termine di un’indagine che ha visto come vittima una loro connazionale. I tre fermati sono due donne e un uomo: Juliet Matthew, 27 anni, Precius Matthew, 28 anni, e Daniel Eguavon, di 26 anni.

La vittima aveva ricevuto 30 mila euro per arrivare, circa tre mesi fa, con un barcone in Italia ma una volta sbarcata in Sicilia è stata presa da una banda di connazionali che avrebbero tentato a costringerla a prostituirsi, minacciandola con riti woodoo e segregandola in una stanza per più di 48 ore.

 

Durante la sua prigionia la donna, attraverso un cellulare che non era stato trovato dai suoi aguzzini, era riuscita a contattare l’Organizzazione internazionale per le migrazioni che, a sua volta, si è messa in contatto con gli uffici della Squadra Mobile di Palermo. I poliziotti, con un azione coordinata tra le questure del capoluogo e di Trapani, sono riusciti ad individuare il luogo di prigionia della ragazza, alla periferia di Castelvetrano, hanno fatto irruzione nell’appartamento, salvandola.

 

 

All’interno dell’abitazione sono stati ritrovati quattro telefoni cellulari, alcune scatole di profilattici e cinque feticci di varie forme (un corno, un lucchetto, un oggetto di legno con materiale pilifero, una bustina contenente peli verosimilmente di pube  e un osso di noce di cola) tutti utilizzati per i riti woodoo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820