Aggiornato alle: 08:27

Atletica, Bolt conferma: “Mi ritiro dopo i mondiali 2017. Non ho la disciplina necessaria”

di Redazione

» Altri Sport » Atletica, Bolt conferma: “Mi ritiro dopo i mondiali 2017. Non ho la disciplina necessaria”

Atletica, Bolt conferma: “Mi ritiro dopo i mondiali 2017. Non ho la disciplina necessaria”

| martedì 15 Novembre 2016 - 16:47
Atletica, Bolt conferma: “Mi ritiro dopo i mondiali 2017. Non ho la disciplina necessaria”

Il regno di Usain Bolt sta per volgere al termine. É lo stesso sprinter giamaicano a confermare il suo ritiro al termine dei mondiali d’atletica 2017, in programma a Londra, a 31 anni, al termine di una carriera leggendaria che potrebbe chiudersi con l’ultimo obiettivo degli 11 ori mondiali.

L’annuncio è arrivato in un’intervista concessa a Sky Sports UK: “So quando è il momento di dire basta e lo sarà dopo Londra, il prossimo anno. L’allenamento è la parte più dura: se non dovessi farlo correrei all’infinito. Invecchiando bisogna fare più fatica e sinceramente non penso di aver quell’attitudine alla disciplina in misura necessaria”.

Il suo futuro? “Il presidente della Iaaf Sebastian Coe ha detto di volermi coinvolgere e non mi dispiacerebbe restare in questo mondo. So che mi mancheranno le gare e l’energia che mi trasmette il pubblico”. Bolt esclude un futuro in politica, mentre il suo nome viene accostato a vari club di calcio in chiave di marketing (l’ultimo in ordine di tempo è il Borussia Dortmund).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it