Motogp, test Valencia: c’è feeling tra Lorenzo e la Ducati. Lo spagnolo è terzo, cadute per Rossi e Iannone

di Redazione

» Altri Sport » Motogp, test Valencia: c’è feeling tra Lorenzo e la Ducati. Lo spagnolo è terzo, cadute per Rossi e Iannone

Motogp, test Valencia: c’è feeling tra Lorenzo e la Ducati. Lo spagnolo è terzo, cadute per Rossi e Iannone

| martedì 15 Novembre 2016 - 14:00
Motogp, test Valencia: c’è feeling tra Lorenzo e la Ducati. Lo spagnolo è terzo, cadute per Rossi e Iannone

Ha preso il via ufficialmente la stagione 2017 della Motogp. Nei primi test a Valencia, c’era grande attesa di vedere Lorenzo con la Ducati e lui ha subito dimostrato di avere avuto un ottimo approccio sia nel giro secco che nel passo gara (suo marchio di fabbrica).

Lo spagnolo ha già preso gusto a girare con la Desmosedici e i tempi (per essere una prima volta assoluta) sono più che positivi: 1”1 da Marquez in mattinata, scesi a soli 122 millesimi da Vinales (già leader in sella alla Yamaha con il tempo di 1.30″930, davanti a Rossi, Lorenzo, Marquez e Dovizioso, racchiusi in soli 2 decimi).

In pista Iannone e Vinales con le nuove moto, Suzuki e Yamaha: l’italiano è già in ritmo mondiale, 235 millesimi il distacco da Vinales, neo compagno di Valentino Rossi ma già in grande sintonia con il nuovo mezzo. In pista anche il Dottore con la Yamaha 2017Dovizioso con la Desmosedici per l’anno prossimo e Pedrosa con la nuova Honda.

Una giornata in cui però sono state tante anche le scivolate, quasi tutte concentrate a curva 10 (con la medesima dinamica chiusa d’anteriore): ad essere coinvolti sono stati Pol Espargaro, Valentino Rossi e Andrea Iannone, con i due italiani costretti (rispettivamente) a proseguire con la moto 2016 oppure terminare prematuramente la propria sessione. Scivolata senza conseguenze anche per Crutchlow.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820