Aggiornato alle: 18:12

Salerno, 67enne massacrato di botte | Dietro l’omicidio un’accesa discussione

di Redazione

» Campania » Salerno, 67enne massacrato di botte | Dietro l’omicidio un’accesa discussione

Salerno, 67enne massacrato di botte | Dietro l’omicidio un’accesa discussione

| martedì 29 Novembre 2016 - 17:04
Salerno, 67enne massacrato di botte | Dietro l’omicidio un’accesa discussione

Tragedia a Roccagloriosa, in provincia di Salerno, dove un uomo di 67 anni è stato massacrato di botte nella sua abitazione. La vittima si chiamava Vincenzo Caruso e sembra che dietro la tragedia ci sia un dissidio di natura privata.

L’uomo è stato trovato ancora vivo con il cranio frantumato nei pressi della sua abitazione, e deceduto nell’ospedale di Sapri (Salerno). L’ipotesi più plausibile è che Caruso possa essere stato colpito con un corpo contundente rinvenuto vicino al cadavere.

Sono state riscontrate ulteriori ferite, in diverse parti del corpo. Un’accesa discussione potrebbe essere degenerata fino all’omicidio. Caruso non era sposato e non aveva figli. Per anni aveva vissuto in Svizzera. Sul caso indagano i carabinieri di Sapri.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it