Le pagelle di Empoli – Palermo. Eterno Big Mac, Nestorovski si spegne

di Emanuele Termini

» Sport » Le pagelle di Empoli – Palermo. Eterno Big Mac, Nestorovski si spegne

Le pagelle di Empoli – Palermo. Eterno Big Mac, Nestorovski si spegne

| sabato 07 Gennaio 2017 - 19:53
Le pagelle di Empoli – Palermo. Eterno Big Mac, Nestorovski si spegne

L’Empoli vince al Castellani e stacca il Palermo nella corsa salvezza. Di seguito ecco i voti offerti dalla redazione di Sì24:

EMPOLI: Skorupski 7; Laurini 6,5, Bellusci 6, Cosic 5,5, Pasqual 6; Krunic 5,5, Diousse 6, Croce (cap.) 5; Saponara 5,5 (dal 19′ s.t. Pucciarelli 6); Marilungo 6 (dal 31′ s.t. Maccarone 7), Mchedlidze 6,5. ALL.: Martusciello.

I MIGLIORI DELL’EMPOLI 

Laurini 6,5: Annulla Morganella confinandolo ad una partita di pura sofferenza. L’esperienza e la confidenza dell’esterno francese con la corsia di destra, alla fine, sono emerse con decisione. Paga forse qualcosa in fase di spinta, ma se dalle parti Nestorovski sono arrivati palloni col contagocce, gran parte del merito è suo.

Skorupski 7: Decisivo con pochi interventi. Anche se le insidie create dagli attaccanti del Palermo sono state pochissime, la sicurezza e l’ordine che il portiere empolese ha saputo dare alla sua retroguardia hanno fatto la differenza.

Maccarone 7: Entra, si prende il rigore e realizza il gol dell’ex che decide la partita: non gli si poteva chiedere di più. A 37 anni suonati Big Mac fa ancora la differenza in una squadra di ragazzini, una storia bellissima. Degno di nota anche l’assist du un altro ex, Mchedlidze.

I PEGGIORI DELL’EMPOLI

Croce 5: Meno brillante e aggressivo del solito. Da un capitano ci si attende sempre qualcosa in più. Un passo indietro dal quale riprendersi il prima possibile.

————

PALERMO: Posavec 6; Cionek 4,5 (dal 36′ s.t. Diamanti s.v.), Gonzalez 6, Goldaniga 6,5; Rispoli 6, Jajalo 5,5 (dal 39′ s.t. Balogh s.v.), Gazzi 6, B.Henrique 6,5, Morganella 5,5 (cap.) (dal 30′ s.t. Aleesami 5); Quaison 5,5; Nestorovski 5. ALL.: Corini.

I MIGLIORI DEL PALERMO

Bruno Enrique 6,5: Aggiunge muscoli e cattiveria al centrocampo di Corini. Non è ancora chiaro quale sia il vero potenziale del ragazzo, ma il numero di palloni conquistati e di passaggi riusciti (nel primo tempo il 91%) lasciano ben sperare. Da mezzala sinistra può dare tanto in fase di interdizione, perché non dargli una chance in cabina di regia? Il piede e la visione di gioco ci sono tutti.

Goldaniga 6,5: Concentrato e volitivo come non lo si vedeva da un po’. Molto bene nel gioco in anticipo su Marilungo, altrettanto positivo sulle palle alte. Rispetto alle scorse uscite, Edoardo pressa più alto e con più convinzione: degno di nota il lavoro d’anticipo sui portatori di palla avversari.

I PEGGIORI DEL PALERMO

Nestorovski 5: Non si possono sempre chiedere gli straordinari a chi si sbatte sempre e comunque, è vero. Ma la prestazione sottotono e poco brillante del macedone è sotto gli occhi di tutti. Il lavoro sporco c’è stato anche questa sera, ma non è bastato. Lui e Quaison si sono visti pochissimo, un piccolo passo indietro.

Cionek 4,5: Una partita nel complesso ordinata, ma macchiata da un erroraccio che costa tantissimo al Palermo. Purtroppo, proprio come accaduto con Gonzalez nell’1-1 del Barbera contro il Pescara, un singolo svarione finisce col macchiare tutto. Indelebilmente.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820