Caso Meredith, risarcimento negato a Sollecito |

di Redazione

» Cronaca » Caso Meredith, risarcimento negato a Sollecito |

Caso Meredith, risarcimento negato a Sollecito |

| sabato 11 Febbraio 2017 - 15:22
Caso Meredith, risarcimento negato a Sollecito |

La Corte d’appello di Firenze ha rigettato la richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione avanzata da Raffaele Sollecito, a seguito dell’assoluzione dall’accusa di aver partecipato all’omicidio di Meredith Kercher, a Perugia la notte del 1 novembre 2007.

Secondo i giudici le dichiarazioni fornite da Sollecito in fase di indagine sarebbero contraddittorie, negando dunque la richiesta di oltre 500 mila euro di risarcimento a fronte di 4 anni di detenzione trascorsi prima della scarcerazione.

Queste le parole dell’avvocato Giulia Bongiorno, che all’Ansa ha riferito la reazione del proprio assistito: “Credevo di avere vissuto le pagine più nere della giustizia italiana ma devo rilevare che oggi ne è stata scritta un’altra che mi lascia sbigottito”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820