Aggiornato alle: 13:57

Lingotto, seconda giornata di lavori a Torino | Grillo: “La piattaforma web Bob? Ci copiano”

di Redazione

» Politica » Lingotto, seconda giornata di lavori a Torino | Grillo: “La piattaforma web Bob? Ci copiano”

Lingotto, seconda giornata di lavori a Torino | Grillo: “La piattaforma web Bob? Ci copiano”

| sabato 11 Marzo 2017 - 14:19
Lingotto, seconda giornata di lavori a Torino | Grillo: “La piattaforma web Bob? Ci copiano”

Si è aperta con l’assemblea plenaria la seconda giornata della kermesse PD al Lingotto a Torino, una giornata che (dopo l’intervento di ieri di Matteo Renzi) vedrà l’apertura dei tavoli di lavori e nel pomeriggio l’intervento del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

Diversi gli interventi in mattina che hanno visto protagonisti Emma Bonino (intervenuta sulla tema della politica estera e della migrazione), l’ex sindaco di Torino Sergio Chiamparino e il ministro delle politiche agricole Martina.

Non mancano però le critiche a Renzi, con Beppe Grillo che attacca la nuova piattaforma web Bob (in onore a Bob Kennedy), inaugurata dal PD per ampliare la partecipazione dei militanti e considerata da Grillo una mera imitazione della piattaforma Rousseau usata dal Movimento 5 Stelle.

Sul suo blog, Beppe Grillo ha scritto: “Dal 2009 vanta innumerevoli tentativi di imitazione. Non è la storica rivista di enigmistica, ma il MoVimento 5 Stelle. Ai partiti, che ormai non hanno più uno straccio di idea, è rimasta un’unica soluzione: copiare. Emiliano propone al Pd di creare una ‘piattaforma digitale’. Che idea rivoluzionaria! E Renzi, anziché ritirarsi dalla politica come aveva promesso, ieri ha annunciato: ‘Domenica presenteremo la nostra piattaforma sul web.”.

“L’originale è sempre meglio – scrive Grillo -. Il MoVimento 5 Stelle è aperto a tutti i cittadini. Non ci sono tessere da pagare. È sufficiente iscriversi e certificare la propria identità per partecipare attivamente alla politica italiana tramite Rousseau. Con il MoVimento 5 Stelle è il cittadino che fa politica, il politico è solo un portavoce della volontà della comunità degli iscritti e per un periodo limitato (massimo due mandati elettivi). Il MoVimento è senza soldi, non ha tesorieri e finanzia la sua attività solo con le piccole donazioni dei sostenitori. Il MoVimento non ha sedi e non ha capibastone. La democrazia diretta è la strada da percorrere ed è possibile grazie al web”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it