Aggiornato alle: 13:58

Treviso, uccide l’ex convivente in gravidanza | La giovane moldava non voleva abortire

di Redazione

» Cronaca » Treviso, uccide l’ex convivente in gravidanza | La giovane moldava non voleva abortire

Treviso, uccide l’ex convivente in gravidanza | La giovane moldava non voleva abortire

| giovedì 23 Marzo 2017 - 12:18
Treviso, uccide l’ex convivente in gravidanza | La giovane moldava non voleva abortire

Nuovo femminicidio, stavolta nel Trevigiano. Un giovane ha ucciso l’ex fidanzata 21enne, al sesto mese di gravidanza. È stato lui stesso a confessare il delitto e a portare gli investigatori sulle colline del Vittoriese dove aveva abbandonato il cadavere. La ragazza è stata uccisa a sassate.

Le indagini erano iniziate con la scomparsa della donna, alcuni giorni fa. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite tra i due, moldavi ma da tempo in Italia.

Secondo le prime informazioni, la storia sentimentale tra loro era finita ma la vittima gli ha annunciato che era incinta da alcuni mesi e che il figlio era suo. Ma la donna non voleva abortire, una scelta che ha scatenato l’ira dell’ex. I due si erano incontrati la sera di domenica 19 marzo. Da allora la ragazza non ha più dato notizie di sé, allarmando i genitori che hanno chiamato le forze dell’ordine.

Il ragazzo, 19 anni, lavora presso alcuni hotel del coneglianese ed è studente al quarto anno in una scuola media superiore. È stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per omicidio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820