Aggiornato alle: 00:10

Le pagelle di Roma – Empoli. Dzeko entra nella storia, Perotti bocciato. Marilungo si salva

di Andrea Fabbricatore

» Sport » Le pagelle di Roma – Empoli. Dzeko entra nella storia, Perotti bocciato. Marilungo si salva

Le pagelle di Roma – Empoli. Dzeko entra nella storia, Perotti bocciato. Marilungo si salva

| sabato 01 Aprile 2017 - 22:36
Le pagelle di Roma – Empoli. Dzeko entra nella storia, Perotti bocciato. Marilungo si salva

La Roma porta a casa il massimo con il minimo sforzo: una delle prove più opache dall’inizio della stagione vale comunque i 3 punti contro un Empoli a tratti pericoloso.

ROMA: Szczesny 6,5; Manolas 6,5, Fazio 6, Rudiger 6; Peres 6, Paredes 6,5, Nainggolan 6, Rui 6; Salah 7, Perotti 5 (dal 17′ s.t Grenier); Dzeko 8 (dal 27′ s.t. Totti 6,5).

I MIGLIORI DELLA ROMA

Dzeko: grazie all’ottava doppietta stagionale, il bosniaco entra nella storia della Roma: è secondo soltanto a Pedro Manfredini (60/61) per numero di gol segnati in una sola stagione, a – 1 dal record assoluto. Giocatore fondamentale, specialmente in giornate come questa, in cui la squadra non si impegna troppo per vincere. Ma il record più grande ed inaspettato è quello di aver superato Totti (32 gol stagionali)…

Salah: quella di oggi è stata “l’altra faccia della medaglia”. Pochi spunti in velocità e tante sponde e passaggi vincenti per gli avversari. Uno di questi porta al gol di Dzeko. La traversa gli nega la gioia dell’11esimo gol stagionale.

I PEGGIORI DELLA ROMA

Perotti: inspiegabile la parabola discendente relativa al rendimento del “Monito” in questa stagione. Da indispensabile a riserva di lusso: come un pesce fuor d’acqua questa sera. Sbaglia anche un gol già fatto non sfruttando il cioccolatino di Salah. Ultima chance, sprecata?

—-

EMPOLI:  Skorupski 6; Laurini 6, Veseli 5,5, Barba 4,5 (dal 31′ s.t. Cosic 6), Pasqual 6; Krunic 6, Buchel 5, Croce 6; El Kaddouri 6 (dal 27′ s.t. Maccarone 5,5); Marilungo 6,5 (dal 13′ s.t. Tello 5,5), Thiam 6

I MIGLIORI DELL’EMPOLI

Marilungo: solo un grandioso intervento di Szczesny gli nega la gioia del gol al termine di una giocata da urlo. Il più vivace del (non eccellente) reparto offensivo dell’Empoli. Unica pecca della sua gara: un gol incredibilmente sbagliato sullo 0 – 0.

I PEGGIORI DELL’EMPOLI

Barba: il suo peggior incubo ha un nome ed un cognome: Edin Dzeko. Letteralmente annichilito nel confronto diretto col bosniaco che lo sovrasta sia in occasione dell’1-0 che del 2-0. Rispolverato dall’inizio dopo mesi da comparsa: pessima idea.

Buchel: pessima prova sotto tutti i punti di vista. Martusciello gli consegna le chiavi del centrocampo, ma è assolutamente incapace di sostenere il ritmo della squadra e finisce per perdere un’infinità di palloni.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it