Strage bus ungherese: indagati 2 dirigenti della A4

di Redazione

» Cronaca » Strage bus ungherese: indagati 2 dirigenti della A4

Strage bus ungherese: indagati 2 dirigenti della A4

| martedì 04 Aprile 2017 - 16:58
Strage bus ungherese: indagati 2 dirigenti della A4

Sono due i dirigenti dell’Autostrada Brescia-Padova iscritti nel registro degli indagati in merito all’inchiesta sul tragico incidente del bus ungherese, avvenuto la notte del 20 gennaio scorso è costato la vita a 17 persone (quasi tutti studenti – uno è morto dopo giorni di agonia in Ungheria).

I soggetti indagati sono il responsabile dell’Area esercizio autostradale della Brescia-Padova, Alberto Brentegani ed il responsabile della manutenzione del tratto, Giovanni Natale, accusati di omicidio colposo plurimo dalla procura di Verona.

Come riferito dal legale dei due dirigenti, si tratta di un atto dovuto unito alla richiesta dei magistrati di aver accesso a tutta la documentazione che riguarda il guard-rail ed il tratto di strada dove è avvenuto l’incidente, sulla carreggiata in direzione Venezia: le verifche, secondo la difesa, avrebbero accertato che il guard rail era a norma.

Accusato di omicidio stradale plurimo è invece l’autista del pullman, ancora ricoverato nell’ospedale di Budapest per i postumi del tragico schianto: a suo carico vi è la diagnosi di uno disturbo del sonno che potrebbe essere stato concausa della tragedia.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820