Calcioscommesse: ridotta la squalifica a Izzo. Accolto parzialmente il ricorso dell’Avellino

di Redazione

» Sport » Calcioscommesse: ridotta la squalifica a Izzo. Accolto parzialmente il ricorso dell’Avellino

Calcioscommesse: ridotta la squalifica a Izzo. Accolto parzialmente il ricorso dell’Avellino

| venerdì 19 Maggio 2017 - 13:25
Calcioscommesse: ridotta la squalifica a Izzo. Accolto parzialmente il ricorso dell’Avellino

La Corte Federale d’Appello ha ridotto la squalifica di Izzo da 18 a 6 mesi. Il difensore del Genoa era stato squalificato per 18 mesi dal Tribunale Federale per le presunte combine nelle partite contro Modena e Reggina quando giocava nell’Avellino.

Izzo potrà tornare a giocare dall mese di ottobre, saltando di fatto le prime sette giornate del campionato 2017/2018. In Serie B ridotta la penalizzazione dell’Avellino a due punti invece di tre.

Ridotta la squalifica anche di Francesco Millesi, che starà fuori dal mondo del calcio per tre anni. Invece è stato dichiarato “inammissibile” il ricorso presentato dall’Atletico Torbellamonaca Breda di Roma.

Queste le prime parole del difensore del Genoa: “È stato un anno duro, un anno in cui ho sofferto tanto, ma non ho mai avuto paura, sono sempre stato certo della mia onestà e non ho mai smesso di lottare per la verità… Mai un secondo ho pensato di arrendermi, mi sono sempre allenato e sono sempre stato accanto alla squadra… Ho capito che nella vita le persone che ti voglio bene sono davvero poche e a quelle che dico grazie di esserci e vi porterò sempre con me.. Ora ho solo una voglia matta di ripartire, riprendermi tutto e raggiungere i miei sogni, ma prima c’è da conquistare una salvezza, domenica tutti allo stadio”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820