Aggiornato alle: 18:19

Londra, italiano ucciso: arrestata una donna

di Fabrizio Messina

» Cronaca » Londra, italiano ucciso: arrestata una donna

Londra, italiano ucciso: arrestata una donna

| mercoledì 28 Giugno 2017 - 08:39
Londra, italiano ucciso: arrestata una donna

Una donna è stata arrestata a seguito delle indagini sulla morte di Pietro Sanna, l’italiano di 23 anni (originario di Nuoro) ucciso a coltellate nella propria casa a Canning Town, quartiere nella zona Est di Londra.

La sospettata si trova ora nella stazione di polizia di East London, ma gli investigatori non hanno fornito ulteriori particolari, in attesa anche dell’autopsia sul corpo del ragazzo, che avverrà nell’obitorio di East Ham. Rimane valida al momento la teoria secondo cui Sanna avrebbe sorpreso un ladro a rubare in casa finendo poi per essere ucciso.

Sanna viveva a Londra da due anni con il fratello maggiore, trasferitisi per fare un ‘esperienza di vita e di lavoro all’estero. La sua famiglia è molto conosciuta in Sardegna, dove opera nel settore turistico.

Il padre Graziano, titolare dell’hotel Scintilla a San Teodoro, è stato informato dalle autorità consolari italiane della tragedia ed è subito partito alla volta di Londra.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820