Aggiornato alle: 10:55

Nazionale, Pirlo: “Non ha senso lamentarsi dell’arbitro. E San Siro non fa gol”

di Francesco Nardi

» Sport » Nazionale, Pirlo: “Non ha senso lamentarsi dell’arbitro. E San Siro non fa gol”

Nazionale, Pirlo: “Non ha senso lamentarsi dell’arbitro. E San Siro non fa gol”

| sabato 11 Novembre 2017 - 10:24
Nazionale, Pirlo: “Non ha senso lamentarsi dell’arbitro. E San Siro non fa gol”

Sono parole particolarmente amare quelle rilasciate da Andrea Pirlo ai microfoni di Sky Sport, al termine della gara d’andata del playoff mondiale con la Svezia, persa per 1-0 dall’Italia di Ventura. L’ex regista azzurro non concepisce le lamentele nei confronti dell’arbitraggio: “La squadra deve dare molto di più. Parlare dell’arbitro è riduttivo, in partite come questa si deve lottare con un fuoco in più, invece ho avuto l’impressione che si andasse a terra al primo contatto. Se l’arbitro fischia bene, altrimenti bisogna andare avanti”.

Lunedì, a Milano, ci sarà bisogno di un atteggiamento ben diverso: “Saranno tre giorni molto lunghi, considerando anche le pressioni che li accompagneranno. Sarà difficile per Ventura far trovare le giuste motivazioni al gruppo, è necessario adottare le giuste contromisure. E San Siro, per quanto possa dare una spinta alla squadra, non fa gol, non ho mai visto qualcuno segnare dagli spalti. La Svezia si abbasserà come ha fatto dopo il vantaggio, dovremo essere pazienti e aspettare di trovare il varco giusto”.

Per ripartire, sarà fondamentale il ruolo dei leader dello spogliatoio: “I vecchi dovranno fare da guida ai più giovani, ma certe cose devi sentirle dentro, non bastano le parole di un veterano per acquisire personalità. Tanti giocatori hanno già disputato gare decisive, tanti altri no: in queste partite si vede il calciatore vero”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it