L’Ue mette in guarda l’Italia sul debito pubblico | “È motivo di preoccupazione per la Commissione”

di Redazione

» Cronaca » L’Ue mette in guarda l’Italia sul debito pubblico | “È motivo di preoccupazione per la Commissione”

L’Ue mette in guarda l’Italia sul debito pubblico | “È motivo di preoccupazione per la Commissione”

| mercoledì 22 Novembre 2017 - 13:11
L’Ue mette in guarda l’Italia sul debito pubblico | “È motivo di preoccupazione per la Commissione”

“Il persistere del debito elevato è motivo di preoccupazione per la Commissione Ue“. Lo hanno scritto in una lettera inviata a Roma, Valdis Dombrovskis e Pierre Moscovici, rispettivamente vicepresidente e commissario, chiedendo di attenersi “alle importanti riforme di bilancio strutturali, come quella delle pensioni che supporta la sostenibilità a lungo termine del debito”.

Secondo le autorità europee, la legge di bilancio italiana è a rischio di una “deviazione significativa dall’aggiustamento verso l’obiettivo”. L’Italia, così come Belgio, Austria, Portogallo e Slovenia, presentano nelle rispettive leggi di bilancio “una deviazione significativa dal percorso di aggiustamento verso l’obiettivo a medio termine” su conti pubblici.

La Commissione Ue, che oggi ha illustrato il pacchetto autunnale del Semestre europeo, ha puntualizzato: “Con riferimento all’Italia, il persistere dell’elevato livello di debito pubblico è motivo di preoccupazione. La Commissione intende procedere, nella primavera del 2018, a una nuova valutazione della conformità dell’Italia al parametro per la riduzione del debito”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820