Rafinha Inter

Alla fine, Piero Ausilio la ha spuntata. Dopo un lungo tira e molla con la dirigenza del Barcellona, il direttore sportivo dell’Inter ha ottenuto quanto voluto: Rafinha Alcantara, oggetto del desiderio nerazzurro, arriverà a Milano con la formula del prestito con diritto di riscatto, fissato a 35 milioni di euro, più 3 di bonus legati a prestazioni del giocatore e obiettivi del club. 

In attesa di definire il suo futuro, nel corso dei prossimi sei mesi, il fratello minore del più famoso Thiago apporrà la sua firma su un contratto di tre anni e mezzo. Già domenica è prevista la sua presenza a Milano, per la sfida con la Roma