Aggiornato alle: 01:51

Livorno, uccide la ex e poi si toglie la vita

di Emanuele Termini

» Cronaca » Livorno, uccide la ex e poi si toglie la vita

Livorno, uccide la ex e poi si toglie la vita

| martedì 13 Febbraio 2018 - 16:16
Livorno, uccide la ex e poi si toglie la vita

Lucida follia a Livorno per l’ennesimo caso di femminicidio. Il 45enne Massimiliano Bagnoni ha infatti ucciso la sua ex moglie Francesca Citi con un’arma da taglio e poi si è tolto la vita. Il tutto è avvenuto all’interno in uno studio dentistico, in piazza Attias, dove la vittima lavorava come assistente.

La donna, che ha due figli piccoli, è stata accoltellata dall’ex marito che a sua volta si sarebbe tolto la vita nel bagno dello studio con lo stesso coltello. A trovarla ormai priva di vita in un lago di sangue, è stato l’attuale compagno che era andato a cercare la donna perché non rispondeva al telefono.

Arrivato nello studio dentistico, l’uomo è riuscito a entrare insieme a un amico e l’ha trovata ormai priva di vita. A quel punto sono intervenuti i carabinieri che hanno successivamente trovato il secondo cadavere, quello che il compagno ha riconosciuto come l’ ex marito.

Secondo quanto accertato dai carabinieri di Livorno, Massimiliano Bagnoni aveva diverse denunce e nei suoi confronti era stato anche adottato il provvedimento di divieto di avvicinarsi alla donna, misura che era scaduta a novembre e che si è rivelata drammaticamente inefficace. 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it