Aggiornato alle: 22:36

Patty Pravo: “Sono stata tre giorni in galera a Rebibbia”

di Redazione

» Intrattenimento » Patty Pravo: “Sono stata tre giorni in galera a Rebibbia”

Patty Pravo: “Sono stata tre giorni in galera a Rebibbia”

| martedì 24 Aprile 2018 - 16:09
Patty Pravo: “Sono stata tre giorni in galera a Rebibbia”

“Nella mia vita ho fatto di tutto e ne sono felice”. È un bilancio positivo quello di Patty Pravo che, nel nuovo numero di “Chi”, in edicola da mercoledì 25 aprile, racconta alcuni dei momenti più importanti e degni di nota della sua vita.

Patty Pravo, l’intervista su Chi

Si parte dai suoi matrimoni, ben cinque: “Sono stata sposata cinque volte delle quali tre in contemporanea, ma per un solo momento ho desiderato di avere un figlio per amore e per lo stesso motivo ho deciso di non farlo”. E da alcune delle indiscrezioni risalenti a tantissimi anni fa: “Quando scrivevano sui giornali che in America vivevo sotto i ponti mi sono fatta delle grosse risate, perché in realtà abitavo al 20esimo piano e i ponti li vedevo da lassù”.

Tra le sue “avventure” tre giorni di permanenza in carcere. “Sono stata tre giorni in galera a Rebibbia, dove in verità sono stata bene e ho conosciuto persone fantastiche, ho picchiato Beppe Grillo sul palco dei Telegatti, ho fumato canne chiusa nel mio Maggiolone con Jimi Hendrix e ho anche mangiato cetriolini in compagnia di Peggy Guggenheim”. Per il futuro la cantante dice di avere parecchi progetti: “Un nuovo album, un grande show…”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820