Il recente congresso a Milano della Società Oftalmologica Italiana (SOI) ha dato modo alla comunità medica di confrontarsi sugli ultimi sviluppi nel campo dell’oftalmologia. Gli esperti della SOI hanno incentrato il meeting sul tema delle nuove tecnologie e delle terapie innovative, che permettono oggi di dare ai pazienti prestazioni oculistiche di livello sempre più avanzato. Eventi come il congresso SOI evidenziano la grande ricettività, da nord a sud, degli oculisti italiani per quanto riguarda le innovazioni tecnologiche del loro settore. Una linea d’azione che, secondo le opinioni di molti addetti ai lavori, è essenziale per offrire al pubblico una medicina all’avanguardia. Lo confermano l’esperienza e il lavoro dei medici di Villa Mafalda in Roma e della sua divisione oculistica AktiVision, che evidenziano il profondo impatto positivo che le tecnologie danno a dottori e pazienti.

Villa Mafalda commenti sul futuro dell’oftalmologia

Le recensioni dal mondo della medicina sono concordi nell’indicare le tre caratteristiche principali della moderna oftalmologia:
– Bassa invasività.
– Precisione.
– Interdisciplinarietà.
 
I vantaggi della bassa invasività sono evidenti sia in fase di diagnostica che di operazione chirurgica. Per quanto riguarda il monitoraggio dello stato oculare del paziente, AktiVision illustra sul suo sito (www.aktivision.it) la tecnica della tomografia a coerenza ottica (OCT), un esame non a contatto che aiuta lo specialista a valutare lo spessore di retina e cornea. Questo trattamento risulta particolarmente efficace per individuare con tempestività degenerazione maculare e distacco retinico, delle problematiche che colpiscono circa il 20% della popolazione anziana e che la casa di cura VillaMafalda consiglia di mantenere sotto controllo, per via della possibilità di sviluppare casi di cecità vera e propria in età avanzata. Secondo le recensioni e le opinioni del SOI, infatti, la prevenzione è un fattore chiave e la sua importanza deve essere sottolineata dagli oculisti e comunicata con efficacia ai pazienti. Lo sviluppo di tecnologie diagnostiche avanzate e a bassa invasività può dare un grande supporto nel controllo della salute del paziente.

Robotica, informatica e oculistica, le recensioni di Villa Mafalda Roma

Per quanto riguarda la precisione, i commenti di clinica Villa Mafalda evidenziano l’importanza delle ultime tecnologie dal mondo della robotica. Il centro capitolino ha infatti espresso grande interesse per la capacità dei moderni robot di fornire un supporto estremamente funzionale in fase chirurgica, anche per quanto riguarda una branca come l’oculistica, in cui i tessuti da operare necessitano della massima accuratezza da parte dello specialista. Altra grande novità in questo campo della medicina è quello della chirurgia 3D. Sono ormai diverse le recensioni da tutta Italia che indicano come la realtà aumentata possa migliorare notevolmente le prestazioni in sala operatoria, donando al medico una precisione altrimenti irraggiungibile.
 
Si tratta di risultati resi possibili grazie all’alta interdisciplinarietà che caratterizza la ricerca in campo medico e oculistico. Villa Mafalda aveva già evidenziato, per esempio, l’importanza dell’informatica e dello sviluppo di moderne intelligenze artificiali capaci di aiutare i medici nella diagnosi, interpretando sintomi e segnali con precisione altissima. Importante anche il supporto della bioingegneria, con le opinioni dei ricercatori che parlano di progressi importanti nello sviluppo di retine artificiali capaci di donare nuovamente la vista a chi soffre di retinite pigmentosa. E naturalmente non si può ignorare l’enorme apporto che negli anni la fotonica ha saputo dare ai chirurghi oftalmologi, confermata anche dalle recensioni e dal lavoro del reparto oculistico di Villa Mafalda, che fa ampio uso di laser all’avanguardia per superare i limiti naturali del tradizionale bisturi.
 
Invasività ridotta, precisione e capacità di sfruttare le soluzioni di branche tecniche come la robotica, l’informatica e la fotonica, sono dunque le chiavi per sviluppare un’oculistica al passo coi tempi. Un percorso che stando agli specialisti e alle case di cura il nostro Paese sta percorrendo nella giusta direzione, sfruttando con capacità le migliori tecnologie e le terapie innovative che la ricerca mette a sua disposizione.
 
recensioni villamafalda