Aggiornato alle: 18:49

NBA, Tony Parker lascia gli Spurs dopo 17 anni: biennale con Charlotte

di Francesco Nardi

» Altri Sport » NBA, Tony Parker lascia gli Spurs dopo 17 anni: biennale con Charlotte

NBA, Tony Parker lascia gli Spurs dopo 17 anni: biennale con Charlotte

| sabato 07 Luglio 2018 - 08:17
NBA, Tony Parker lascia gli Spurs dopo 17 anni: biennale con Charlotte

Anche le più lunghe storie d’amore sono destinate a una fine, nel materialista mondo dell’NBA. Dopo diciassette anni ai San Antonio Spurs, Tony Parker ha deciso di cambiare aria, firmando un contratto biennale con gli Charlotte Hornets, franchigia di proprietà di Michael Jordan. Questa la lettera di saluto da parte di coach Popovich, il suo allenatore sin dal momento in cui mise piede nella Lega, dopo il draft del 2001. 


 Dopo qualche giornata tutto sommato tranquilla, sono tanti i movimenti della notte. Restando in casa Spurs, Kyle Anderson ha firmato un quadriennale da 37 milioni di dollari complessivi con i Memphis Grizzlies, mentre Jusuf Nurkic resterà ai Portland Trail Blazers, dopo aver sondato altre opzioni. Non senza qualche polemica, Zach LaVine rifirma con i Chicago Bulls, che hanno pareggiato l’offerta da 78 milioni in quattro anni dei Sacramento Kings. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820