Aggiornato alle: 20:35

Campeggio, le nuove tendenze dall’estero

di Valentina Grasso

» Intrattenimento » Campeggio, le nuove tendenze dall’estero

Campeggio, le nuove tendenze dall’estero

| domenica 26 Agosto 2018 - 10:37
Campeggio, le nuove tendenze dall’estero

Contatto con la natura e con l’ambiente. Il campeggio può offrire numerose opportunità per trascorrere una vacanza diversa dal solito e ristabilire quel rapporto tra l’uomo e i paesaggi incontaminati che lo circondano, in riva al mare o su verdi prati di montagna. Un modo per godere di notti stellate attorno a un falò, nel silenzio, in luoghi lontani dal caos cittadino. 

Il relax in tenda guarda al futuro delle nuove tendenze. Negli Usa e in Inghilterra la frontiera del campeggio infatti si è aperta ad inedite soluzioni rivolte a chi è stanco di alloggiare in scomode tende, spesso anche dagli spazi ridotti e asfissianti.

Tree-camping sospesi tra gli alberi

Chi l’ha detto per esempio che sia necessario campeggiare sulla terraferma? Una delle nuove tendenze in fatto di campeggio è il tree-camping su tende-amaca. Il campeggiatore che non ha paura delle altezze può infatti testare la tenda da albero immergendosi completamente nella natura e, evitando il contatto con il terreno a 1,2 metri d’altezza, rimanere sospeso tra gli alberi. Distante da insetti, terreno umido e animali molesti, la tree-tent è perfettamente stabile oltreché versatile e, qualora lo si volesse, può essere montata anche sulla terraferma. Ampia e spaziosa inoltre è possibile condividerla con i compagni di viaggio essendo dotata di altre tende-amaca collegate tra di loro

Non solo l’aria ma anche l’acqua può essere colonizzata dall’originale campeggiatore. Sono state infatti progettate tende capaci di galleggiare sull’acqua, impermeabili e ancorabili, con le quali si può dormire cullati dalle piccole onde di un fiume o di un lago. A differenza delle classiche tende infatti non prevede aste da montare ma è interamente gonfiabile e anche in questo caso può essere utilizzata sul terreno fungendo da comodo materassino. 

Tenda-bolla per il campeggio all’aperto

Guardare il cielo ma senza la paura di essere pizzicati da insetti o di essere preda dall’intemperie. Questi sono spesso gli inconvenienti del campeggio libero (senza tenda, ndr.) a cui si può ovviare con la tenda-bolla: un vero e proprio scudo in PVC attraverso il quale godere di un cielo stellato in totale sicurezza. Come nel caso precedente si tratta di una tenda gonfiabile e resistente ad acqua e fuoco. 

Sebbene affascinanti queste nuove tende da campeggio presentano ancora costi elevati che, considerata la prevedebile e sicura diffusione, si spera possano presto subire notevoli ribassi. 

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”3172″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”120″ thumbnail_height=”90″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Show slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Foto da Twitter

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it