Aggiornato alle: 18:27

Piazza San Carlo, per la Cassazione è omicidio preterintenzionale

di Redazione

» Cronaca » Piazza San Carlo, per la Cassazione è omicidio preterintenzionale

Piazza San Carlo, per la Cassazione è omicidio preterintenzionale

| mercoledì 12 Dicembre 2018 - 09:16
Piazza San Carlo, per la Cassazione è omicidio preterintenzionale

La Corte di Cassazione ha confermato l’ipotesi che l’episodio avvenuto a Piazza San Carlo, a Torino, sia stato omicidio preterintenzionale. In quell’occasione, tra la folla riunita per la finale della Champions League tra Juventus e Real Madrid il 3 giugno 2017, si scatenò il panico a causa di una rapina effettuata con lo spray al peperoncino e l’evento si concluse con un morto e oltre 1500 feriti. 

Fuori definitivamente dall’inchiesta della Procura, l’ex Prefetto di Torino, Renato Saccone, e altri sei componenti della commissione di vigilanza che svolsero compiti tecnici nell’organizzazione della serata. Lo ha deciso il gip Irene Gallesio, che ha archiviato le sette posizioni accogliendo la richiesta formulata dai pm Vincenzo Pacileo e Antonio Rinaudo. Respinte anche le opposizioni presentate dai legali di alcuni feriti.

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it